Il fantasma di Rialto

25 Risposte

  1. EDU ha detto:

    Mi sa che era proprio il diavolo che adora ponti, porte e arcate.
    Una bella lettura.
    A presto
    Edu

  2. Fra.kekko ha detto:

    Sacripante che allegria!

  3. Conte di Montenegro ha detto:

    Le donne…. non ascoltano mai quello che dicono gli uomini…. possibile?!ehhhhh

  4. Un post che è simbolo di questo blog, una leggenda a tema su una costruzione notissima del luogo più ricorrente. Più di così!

  5. Melinda ha detto:

    Ho letto con vero piacere tutta la vicenda di Sebastiano, anche se mi dispiace per la povera Chiara e il piccolino 🙁
    L’immagine dell’uomo avvolto col manto nero, non mi chiedere perché, mi ha fatto ridere 🙂

  6. Nick ha detto:

    Leggende simili circolano anche su altre costruzioni come il cosidetto “Ponte del Diavolo” a Cividale del Friuli e anche alla Statua della Madonna a Piazza del Gesù a Napoli.

  7. angie ha detto:

    Bellissima storia, molto significativa…mi è piaciuta molto…
    un bacione da Angie.

  8. mark ha detto:

    Una storia da raccontare, una metafora da non sottovalutare. Molto bella 🙂

  9. ROBERTO ha detto:

    Ho letto tutto con grande interesse!
    Ciao, buona serata!

  10. Veronica Mondelli ha detto:

    È una storia molto inquietante e tragica! Però è bello e tenero il modo in cui il bimbo va in cielo :).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: A questo blog non piace il copia-incolla!