Il problema dell’inquinamento dei mari è ormai di dominio pubblico. Negli ultimi mesi non si è fatto altro che parlare dei famosi vortici di rifiuti, vere e proprie isole di plastica, che si trovano sia nel’Oceano Pacifico che nell’Atlantico. I numeri del calcolo di quanta plastica ci sia attualmente nei nostri mari sono davvero spaventosi: le stime, prudenziali e fatte per difetto, parlano di quasi 143 milioni di tonnellate d...

Il 1984 stava finendo quando un tecnico tedesco disoccupato, Günther Stoll, contattò il medico per l’ennesima volta. A tormentarlo, un episodio paranoico che persisteva da un po’. In più di un’occasione, avrebbe detto a sua moglie che “loro” erano arrabbiati con lui, che lo seguivano, che lo volevano morto. Ciò accadeva così di frequente che ormai la donna si era abituata a sentire il marito parlare di “lo...

Torniamo a parlare del Cecil Hotel e della sua “vittima” più illustre, Elisa Lam. Come avevamo avuto modo di vedere nel precedente post, l’unica testimonianza che può far luce sulla morte della ragazza è il video ripreso all’interno dell’ascensore dell’hotel, che testimonia, più che altro, un atteggiamento alquanto bizzarro della ragazza. In questo articolo analizzeremo passo passo i fotogrammi del video, e...

Los Angeles, USA. Siamo lungo la Main Street, all’altezza di un enorme edificio, lo Stay on Main, un hotel da 700 stanze in 14 piani che era stato edificato nel 1927 ed era il punto di riferimento, per i suoi bassi prezzi, per i tanti professionisti che per un motivo o per l’altro si fermavano a Hollywood. Negli anni ’50 il gigantesco albergo venne ristrutturato, per diventare un residence, e cambiò il nome in The premier choic...

Avete mai sentito parlare di Pauline Picard? La sua storia è così particolare che sembra tratta direttamente dalla trama di un film poliziesco, ma il fatto in sè, quel che accadde a questa bambina, che vedete nella foto qui di fianco tratta da un giornale dell’epoca, è ben più lontano da quanto la fervida immaginazione di un regista avrebbe potuto pensare. Pauline Picard era una bambina francese di appena due anni, scomparsa nell’...

Come sapeva fare il sapone Leonarda Cianciulli non lo sapeva fare nessuno. Potrebbe riassumersi un questa frase  il senso della storia che sto per raccontarvi, per presentarvi la storia di una donna, Leonarda, nota ai più come la saponificatrice di Correggio. La storia di Leonarda Cianciulli è triste già ancora prima di cominciare. Sua madre, Emilia di Nolfi, viveva a Montella, Avellino. Nel 1893 subì lo stupro da parte di un ragazzo del suo...

Per Allen Taylor, il 15 gennaio 1919 era un giorno come un altro da trascorrere nella sua fattoria vicino a Prescott, Iowa. Tutto cambiò quando la sua vicina di 15 anni, Irene Hoskins, lo raggiunse in casa, urlando, con uno squarcio sul lato della testa. La ragazza gli disse, con un filo di voce, che suo padre, John Hoskins, aveva assassinato la sua matrigna, Hulda, e due dei suoi figli, Roy e Gladys, prima di accanirsi anche su di lei, che per ...

Il 24 maggio 1913 sarebbe sempre stato un giorno memorabile, per tutti gli amanti della boxe. Un giorno memorabile, nel bene e nel male. Ma per arrivare a quanto successe, dobbiamo necessariamente fare un bel salto all’indietro nel tempo, e fermarci a due anni prima di quella data, per andare a conoscere il protagonista di questa storia che ha davvero dell’incredibile. Prima del 24 maggio 1913, infatti, l’ultima “grande sp...

Vi consiglio....

Il mistero dei piedi mozzati del fiume Fraser (Canada)
cold case / 16 luglio 2018

Il problema dell’inquinamento dei mari è ormai di dominio pubblico. Negli ultimi mesi non si è fatto altro che parlare dei famosi vortici di rifiuti, vere e proprie isole di plastica, che si trovano sia nel’Oceano Pacifico che nell’Atlantico. I numeri del calcolo di quanta plastica ci sia attualmente nei nostri mari sono davvero spaventosi: le stime, prudenziali e fatte per difetto, parlano di quasi 143 milioni di to...

*D.Franklin e i suoi occhiali da sole di successo*
CONSIGLI / 4 luglio 2018

Quello che mai deve mancare nella mia valigia quando vado in vacanza sono 2 cose fondamentali: crema solare ad alta protezione, e quando dico alta intendo davvero alta… Minimo 50. E poi gli occhiali da sole, per proteggere i miei occhi delicati. Leggendo su internet, sono venuta a conoscere la storia che sto per raccontarvi. Parla di una famiglia, gli Esquitino, che sono partiti da una esperienza nel campo delle calzature, con una...

Non solo Atlantide: il mistero di Mu e Lemuria

Come ve la cavate in geografia? Se vi chiedessi quanti sono i continenti sono certa mi direste che sono 5: Europa, Asia, Africa, America e Oceania. E se io vi dicessi che in realtà potrebbero essere stati 7, perché esistevano anche Mu e Lemuria? Sicuramente molti di voi mi suggerirebbero di tornare a studiare, ma fino al secolo scorso, in verità, erano in tanti quelli che credevano che i continenti fossero, appunto, sette, e aggiunge...

Günther Stoll e lo strano caso Yog’tze
cold case / 22 giugno 2018

Il 1984 stava finendo quando un tecnico tedesco disoccupato, Günther Stoll, contattò il medico per l’ennesima volta. A tormentarlo, un episodio paranoico che persisteva da un po’. In più di un’occasione, avrebbe detto a sua moglie che “loro” erano arrabbiati con lui, che lo seguivano, che lo volevano morto. Ciò accadeva così di frequente che ormai la donna si era abituata a sentire il marito parlare di...

Elisa Lam: la morte al Cecil Hotel ancora senza risposte
cold case / 20 giugno 2018

Torniamo a parlare del Cecil Hotel e della sua “vittima” più illustre, Elisa Lam. Come avevamo avuto modo di vedere nel precedente post, l’unica testimonianza che può far luce sulla morte della ragazza è il video ripreso all’interno dell’ascensore dell’hotel, che testimonia, più che altro, un atteggiamento alquanto bizzarro della ragazza. In questo articolo analizzeremo passo passo i fotogrammi de...

Cecil Hotel: l’hotel della morte (il caso di Elisa Lam)
cold case / 18 giugno 2018

Los Angeles, USA. Siamo lungo la Main Street, all’altezza di un enorme edificio, lo Stay on Main, un hotel da 700 stanze in 14 piani che era stato edificato nel 1927 ed era il punto di riferimento, per i suoi bassi prezzi, per i tanti professionisti che per un motivo o per l’altro si fermavano a Hollywood. Negli anni ’50 il gigantesco albergo venne ristrutturato, per diventare un residence, e cambiò il nome in The pre...

Chi ha ucciso Pauline Picard?
cold case / 15 giugno 2018

Avete mai sentito parlare di Pauline Picard? La sua storia è così particolare che sembra tratta direttamente dalla trama di un film poliziesco, ma il fatto in sè, quel che accadde a questa bambina, che vedete nella foto qui di fianco tratta da un giornale dell’epoca, è ben più lontano da quanto la fervida immaginazione di un regista avrebbe potuto pensare. Pauline Picard era una bambina francese di appena due anni, scomparsa ...

Leonarda Cianciulli, la saponificatrice di Correggio
serial killer / 13 giugno 2018

Come sapeva fare il sapone Leonarda Cianciulli non lo sapeva fare nessuno. Potrebbe riassumersi un questa frase  il senso della storia che sto per raccontarvi, per presentarvi la storia di una donna, Leonarda, nota ai più come la saponificatrice di Correggio. La storia di Leonarda Cianciulli è triste già ancora prima di cominciare. Sua madre, Emilia di Nolfi, viveva a Montella, Avellino. Nel 1893 subì lo stupro da parte di un ragaz...

Show Buttons
Hide Buttons