Segnala a Zazoom - Blog Directory Paperblog

apr 18 2015

Donata Ginevra

Margaret Schilling: una donna “impressionante”

A un tratto la signora Otis notò una macchia di colore rosso opaco che imbrattava il pavimento proprio vicino al caminetto e, senza rendersi minimamente conto di quel che in realtà significasse, l’additò alla signora Umney soggiungendo. “Credo che laggiù sia stato versato qualcosa”. “Infatti, signora” rispose la vecchia governante sottovoce, “è stato versato del sangue, in quel punto”. ” Che orrore! ” gridò la signora Otis. “Non mi piace affatto che ci siano macchie di sangue in un salotto: bisogna farla togliere immediatamente.” La vecchia sorrise e disse con lo stesso tono di voce basso e misterioso: “è il sangue di Lady Eleonore de Canterville, che fu assassinata in quel punto preciso dal proprio marito, Sir Simon de Canterville, nel 1575. Sir Simon le sopravvisse di nove anni e poi scomparve subitamente in circostanze assai misteriose. Il suo corpo non è mai stato rinvenuto, ma il suo spirito peccatore vaga tuttora per il castello. La macchia di sangue è stata sempre molto ammirata da turisti e visitatori, e non è possibile toglierla”.

 

Avrete sicuramente riconosciuto questo incipit.

Si tratta del famoso Il fantasma di Canterville di Oscar Wilde, che per ben due volte è stato protagonista di una citazione, qui sul blog… Oggi vi voglio parlare di un’altra macchia, non di sangue, ma di una macchia che effettivamente nessuno riesce a cancellare. Non è la macchia di sangue di Lucrezia degli Obizzi, il fantasma del Catajo, alla quale ho in mente di dedicare un prossimo post, ma è ugualmente la macchia dei (probabili) fluidi corporei di una persona morta…una macchia che è collegata anche a un fantasma. Vi presento la storia di Margaret Schilling, una donna davvero…..impressionante!

Leggi il resto »

Permalink link a questo articolo: http://www.pensierospensierato.net/2015/04/margaret-schilling-una-donna-impressionante/

apr 16 2015

Donata Ginevra

I dieci ponti più spaventosi al mondo

Nei giorni scorsi, ahimè, il blog ha avuto qualche problemino…. non risultava in rete, non si leggevano gli articoli, sparivano le foto e, cosa ancor più grave, risultava offiline pur esistendo a tutti gli effetti…

La colpa, se di colpa di può parlare, era da imputare a un errore nei server di Aruba, ma adesso il problema parrebbe risolto…e lo spero davvero, che ho un obiettivo da raggiungere tra 10 giorni!

Per cui, Oggi, un post facile facile, un post fotografico, che ci servirà, in parte, per introdurre la tematica di un prossimo post.

Oggi parliamo di ponti. Di ponti “da paura”. Lasciamo da parte per adesso il significato simbolico del ponte: sognare un ponte può rappresentare un ostacolo che si desidera superare, due stati d’animo, due desideri, due opposte energie psichiche di cui una è ancora da conoscere ed esplorare, e così il passaggio da compiere per arrivare dall’altra parte diventa il percorso che si intraprende per scoprire nuovi aspetti di se’ stessi. Il ponte è la struttura onirica che indica il cammino, la possibilità di approfondire una conoscenza, di dissipare idee divergenti, ma soprattutto indica la necessità di superare i propri limiti. Non a caso fin dall’antichità la leggenda del ponte del diavolo era assai comune, come abbiamo visto, sia nel caso del ponte di Torcello che in quello del ponte di Rialto, senza contare tutte le altre volte in cui nel blog abbiamo parlato di ponti: dal ponte del destino, al ponte di Overtoun, luogo d’elezione scelto dai cani per porre fine alla loro vita, al ponte di Emily, il ponte più infestato al mondo, al ponte che attraversa Manchac Swamp, le paludi più infestati al mondo. Tutti ponti che hanno una storia da raccontare…

Leggi il resto »

Permalink link a questo articolo: http://www.pensierospensierato.net/2015/04/i-dieci-ponti-piu-spaventosi-al-mondo/

apr 12 2015

Donata Ginevra

Buon compleanno a me, buon compleanno al blog!

Giornata speciale, oggi.

 

festeggiamo due compleanni.

 

Ladyghost compie 33 anni… e con lei anche il blog festeggia i suoi primi 4 anni di vita!

Avevo deciso di aprire il blog proprio il giorno del mio 29esimo compleanno, e poi ogni anno ho festeggiato i bei traguardi raggiunti con lui.

Non diamo nessun numero, oggi…i risultati sono sotto gli occhi di tutti, e andiamo avanti così, riproponendo i post celebrativi di questo doppio compleanno scritti finora:

 

12 aprile 2011

12 aprile2012

12 aprile 2013… nessuno scritto

12 aprile 2014

12 aprile 2015

 

 

 

Permalink link a questo articolo: http://www.pensierospensierato.net/2015/04/buon-compleanno-a-me-buon-compleanno-al-blog/

apr 07 2015

Donata Ginevra

Io sono Lucrezia degli Obizzi. Una reincarnazione?

20140806_071502Mi sono sempre chiesta questa cosa: quando una persona muore, dove va la sua anima?

Lasciamo da parte le teorie della Chiesa Cattolica in merito alla reincarnazione. Già nell’antichità autori celebri come Platone, Pitagora, Empedocle, ma anche Cicerone, Virgilio e tanti altri filosofi, storici, scienziati, credevano nella nuova vita dopo la morte, presupponendo che l’anima, una volta uscita dal corpo, si reincarnasse in un altro corpo, proprio perchè immortale.

Ma poi la Chiesa Cattolica, nel Concilio di Costantinopoli del 553, abrogò la credenza nella reincarnazione, quando l’imperatore bizantino Giustiniano bandì gli insegnamenti di Origene dalla dottrina della Chiesa Cattolica Romana: ogni riferimento fu cancellato dalle scritture, e dopo questo Concilio venne affermato che le anime dopo la morte erano destinate ad andare in paradiso, in purgatorio o all’inferno. Nessun’altra destinazione.

Però mi chiedo: c’è la possibilità che una persona riesca a rivivere, in qualche modo, le vicende di un’altra persona vissuta nel passato, al punto tale da poter pensare che l’anima di questa persona si sia reincarnata in essa?

Leggi il resto »

Permalink link a questo articolo: http://www.pensierospensierato.net/2015/04/lucrezia-degli-obizzi-credete-nella-reincarnazione/

apr 01 2015

Donata Ginevra

I fantasmi del Central state hospital

hauntedhovel

Se vi dico Indianapolis, che cosa vi viene in mente come prima risposta?

Gli sportivi immagino direbbero il circuito automobilistico, l’Indianapolis Motor Speedway,  dove si svolgono la 500 Miglia, una delle competizioni più celebri del mondo, e una delle tre tappe americane del Motomondiale, assieme a Laguna Seca e Austin).

Beh sì, in parte è corretto, ma chi come me ha nei fantasmi il proprio pallino, sicuramente avrò sentito parlare del Central State Hospital.

No? Non conoscete quest’ospedale, oggi abbandonato? Strano, eppure è uno degli ospedali più infestati al mondo!

Non è l’ospedale psichiatrico più infestato al mondo, che abbiamo individuato nel Waverly Hills Sanatorium, ma è lo stesso uno degli ospedali che detengono alcuni record di infestazione di spiriti. La sua storia è molto curiosa: mentre la maggior parte degli edifici che costituiva l’Ospedale di Stato di Indianapolis, Indiana, sono stati demoliti, i fantasmi che una volta abitavano all’interno rifiutano di morire. Il Central State Hospital ha iniziato la sua attività come un ospedale psichiatrico. Abbiamo già visto parlando di altri ospedali infestati che questa era una prassi comune.

Leggi il resto »

Permalink link a questo articolo: http://www.pensierospensierato.net/2015/04/fantasmi-del-central-state-hospital/

mar 29 2015

Donata Ginevra

La maledizione di Villa Magnoni

316039_3089992625585_1973358919_n A Cona, in provincia di Ferrara, c’è un’altra casa abbandonata che ha la sinistra fama di essere stregata, e maledetta.

Transitando lungo la SP22, in Emilia, si scorge in lontananza un boschetto, un ammasso di alberi, edera rampicante, disordine.

E proprio lì in mezzo c’è la casa.

Era un bell’edificio, Villa Magnoni, con tanto di stalle e casa dei custodi, lontana dalla casa principale, come sempre avviene per le antiche case padronali.

485594_3091496983193_1010831030_n

Per molto tempo la casa è stata al centro di numerose trattative per la sua vendita, ma a quanto pare non ha mai trovato acquirenti…

Al momento la casa sembrerebbe appartenere all’Università di Ferrara, che dovrebbe ristrutturarla e riutilizzarla come centro di aggregazione culturale o come sede per laboratori scientifici o medici.

Però, stranamente, nessuno vuole muovere un dito per risistemare la villa e farla tornare ai suoi antichi fasti. Perchè su di essa aleggia una sinistra maledizione, che affonda le sue radici nei primi anni ’80.

Leggi il resto »

Permalink link a questo articolo: http://www.pensierospensierato.net/2015/03/la-maledizione-di-villa-magnoni/

mar 27 2015

Donata Ginevra

Pulizie di primavera per il blog

Nonostante oggi piova, siamo ufficialmente entrati nella stagione primaverile da 6 giorni.

Dunque è giunto il momento di fare le pulizie di primavera, per riassettare un po’ il blog.

Ieri pensierospensierato ha battuto ogni record di visita: più di 10mila pagine viste in una giornata intera.

Era qualcosa che non avevo mai visto prima…una sola volta mi ero avvicinata a questa cifra, quando il 31 maggio 2014 avevo toccato quota 9500. Sarà stato forse merito del Bitch Please Award che ho vinto? (Cioè, in realtà ho vinto il mio secondo Boomstick award, ma come ho spiegato nel post di riferimento, mi sono autoassegnata il BPA, che in realtà dovrebbe portare un’immensa sfortuna, ma che invece, almeno a me, ha portato molta fortuna!).

Oggi dunque inizio con qualche intervento di riassetto del blog, perchè voglio riuscire ad arrivare a un milione e mezzo di contatti entro il 25 aprile 2015. Così, parto subito con qualche intervento di “alleggerimento”.

Leggi il resto »

Permalink link a questo articolo: http://www.pensierospensierato.net/2015/03/pulizie-di-primavera-per-il-blog/

mar 26 2015

Donata Ginevra

This is MY Boomstick award!

evvai!!! Il premio più amibiterrimo della blogosfera è approdato, per la seconda volta, dopo l’edizione vinta nel 2013, nel mio blog e sono strafelice di averlo ricevuto!

Tra l’altro fu sempre TOM di theobsidianmirror a onorarmi di questo premio, e anche quest’anno devo a lui l’onore di poterlo annoverare tra le mie vincite.

Tom mi ha premiato, dal gemello di Obsibian, Obsploitation, con queste parole:

 7) Pensiero spensierato - perché Donata è stata la quattordicesima a venire a commentare il post del tricentenario di Obsidian Mirror, ma anche perché il suo blog è uno di quelli storici del mio blogroll, uno dei primissimi, un blog che amo, che ho sempre amato e che amerò per sempre (anche se WordPress è un casino da commentare).

Beh mi ha commosso decisamente, non è un bel periodo per me, perchè il blog non naviga in buone acque ultimamente, vista la cronica mancanza di tempo per scrivere…lo faccio oggi perchè costretta a casa da una bella infiammazione epigastrica (leggi: gastrite nervosa) che però mi aveva fatto preoccupare e non poco…per fortuna è tutto – o quasi – risolto, e tra qualche tempo dovrei ristabilirmi…

WordPress in effetti è un po’ un casino per i commenti….sarà forse per questo che ho pochi commentatori?

Leggi il resto »

Permalink link a questo articolo: http://www.pensierospensierato.net/2015/03/this-is-my-boomstick-award-2/

mar 21 2015

Donata Ginevra

Papa Francesco e il sangue di San Gennaro

Duomo di Napoli

Ancora un’ora, e sapremo se San Gennaro ripeterà il miracolo “fuori tempo” della liquefazione del suo sangue.

Dopo l’eclissi solare di ieri, ecco il secondo dei “misteri” che avevo anticipato nel precedente post

Riuscirà dunque Papa Francesco a far ripetere questo misterioso evento?

San Gennaro regala a Napoli questo miracolo regolarmente, che avviene sia il 19 settembre (data del martirio), il sabato precedente la prima domenica di maggio e il 16 dicembre.

Leggi il resto »

Permalink link a questo articolo: http://www.pensierospensierato.net/2015/03/papa-francesco-e-il-sangue-di-san-gennaro/

mar 20 2015

Donata Ginevra

Eclissi di sole 20 marzo 2015 in diretta streaming!

Ecco l’eclissi di sole del 20 marzo 2015 in diretta!

da VIRTUALTELESCOPE

oppure dal sito del CNR

consigli eclissi

da meteoweb.eu

Per seguire l’eclissi, un consiglio importante: evitare di osservare direttamente il Sole.

Usate gli occhialini specifici per eclissi, i vetri da saldatore, ma nessun altro strumento!

No quindi ai vetri affumicati, agli occhiali da sole tradizionali, alle maschere da sub (!), alle vecchie radiografie.

E poi, ammonisce la NASA, non guardate il Sole ininterrottamente. Fate pause e fate riposare i vostri occhi. E non usate normali occhiali da sole: non offrono una protezione sufficiente.

In Italia l’ultima eclissi solare è stata l’11 agosto 1999, anche se il 3 ottobre 2005 se n’è verificata un’altra visibile parziale da tutta Italia e quasi totale dalla Sicilia. L’ultima eclissi totale vista da tutto il nostro Paese è stata quella del 15 febbraio 1961.

eclissi solare del 2 agosto 2027

Le prossime eclissi visibili dall’Italia saranno tutte parziali: il 6 giugno 2020 si potrà ammirare soltanto dal Sud, il 10 giugno 2021 si potrà ammirare solo dal nord, il 25 ottobre 2022 da tutt’Italia, ma saranno molto meno significative di quella di oggi.

Per attendere un evento simile bisognerà aspettare l’eclissi solare del 12 agosto 2026 che sarà quasi totale e si potrà osservare al tramonto, uno spettacolo meraviglioso.

Poi ci sarà l’eclissi del 2 agosto 2027, sarà totale a Lampedusa, del 98% in Sicilia, interesserà tutto il Mediterraneo dopo aver attraversato l’oceano Atlantico, l’Egitto, l’Arabia Saudita e l’oceano Indiano fino all’Oceania, uno degli eventi più significativi degli ultimi secoli che interesserà ben 5 continenti (America, Europa, Africa, Asia e Oceania).

Sarà questa l’eclisse della fine del mondo? :D

 

Buona eclisse!

Permalink link a questo articolo: http://www.pensierospensierato.net/2015/03/eclissi-di-sole-20-marzo-2015-in-diretta-streaming/

Post precedenti «

Content Protector Developer Fantastic Plugins
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers

Translate »
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: