L’Esorcismo di Earling. La vera storia di Anna Ecklund
esorcismo , malefici e fatture / 13 marzo 2018

Ci sono tante storie di esorcismi che sono state raccontate attraverso i film. Basti pensare  al film L’esorcismo di Emily Rose che è ispirato alla storia (vera) di Anneliese Michel  o al famosissimo L’Esorcista, ispirato alla storia di Roland Doe. Ci sono altre storie di esorcismi che sono ugualmente interessanti, ma che non sono state raccontate da alcun film: è il caso ad esempio dell’esorcismo di Michael Taylor. La storia di oggi, invece, è stata raccontata in un film che s’intitola esattamente come la sua protagonista, senza bisogno di cambiare nome o altro. L’Esorcismo di Anna Ecklund. Innanzitutto, le fonti di questo post. Semplicemente un libro: Begone, satan (Vattene, Satana!) scritto nel 1935 da Carl Vogl, prete tedesco che riporta il racconto di un altro sacerdote, Rev. Joseph Steiger, che narra tutta la vicenda capitata a una normalissima donna americana. L’esorcismo, durato 23 giorni, è sicuramente il caso più eclatante tra gli esorcismi mai avvenuti negli Stati Uniti d’America.

Magia nera e vudu: il Toyol
malefici e fatture , stregoneria / 15 gennaio 2018

Quando a suo tempo parlai di malefici e fatture, feci delle ricerche anche per parlare dei riti Vudu, e tra le tante cose che lessi, ce ne fu una che colpì moltissimo la mia attenzione. Si tratta del racconto di un fenomeno molto particolare legato alle credenze popolari della Malesia, delle Filippine o comunque delle aree del Sud Est Asiatico. Una sorta di feticcio che però è decisamente raccapricciante. Il Toyol, conosciuto anche come Tuyul, è questo fantoccino che vedete qui a sinistra. A volte è chiamato Kwee Kia in Hokkien, mentre in Thailandia sono conosciuti come Koman-tong, se maschio, oppure Koman-lay se femmina. Nelle Filippine sono chiamati tiyanak mentre in Cambogia sono noti come Cohen Kroh. Anche la Corea del Sud ha il suo Toyol, ed è conosciuto col nome di Do Yeol. Potrebbe sembrare un fantoccio, una bambolina di ceramica, ma… ciò che lo sciamano o lo stregone evoca quando si rivolge al Toyol è lo spirito di bambino appena nato e morto poco dopo la nascita. A volte descritto come un goblin, il Toyol ha più precisamente l’aspetto di un bambino nato morto o l’aspetto di un bimbo sottosviluppato, con la pelle verde e rossa e gli…

La medaglia di San Benedetto unico vero “talismano” contro il malocchio
maledizione , malefici e fatture / 2 luglio 2015

Quando affrontai lo speciale sul malocchio, ricevetti numerosi commenti e diverse mail che mi chiedevano quali potessero essere dei veri talismani contro il malocchio. Come avevo però avuto modo di spiegare in quei post, non credo ai talismani, ma piuttosto credo che esistano degli oggetti, benedetti, che possono in qualche modo assolvere a questa funzione. Mi sono interrogata più volte su quali potessero essere, e mi sono ricordata che, in realtà, un potente talismano anti malocchio esiste, ed è la medaglia di San Benedetto.

Le preghiere di liberazione come esorcismo…

…e aiuto concreto. Gesù stesso lo disse: Coloro che crederanno in me, nel mio nome scacceranno i demoni (Marco 16,17). Scacciare i demoni infatti è un potere, basato sulla fede, sulla preghiera e sul digiuno, dato da Cristo a coloro che in lui credono. La preghiera di liberazione può essere pronunciata da tutti, anche dai semplici fedeli, e spesso, stando a quanto afferma padre Amorth stesso, può perfino essere più efficace dell’esorcismo vero e proprio, purchè la persona che le pronuncia abbia una grande fede. Siamo alla fine del nostro dossier sulle maledizioni, e ho deciso di concludere il tutto con questo post, per parlare di una pratica che non è molto conosciuta. Esorcismo, liberazione dal demonio, preghiera, fattura…tutte tematiche che abbiamo affrontato nei mesi scorsi, ma c’è una preghiera in particolare che può essere pronunciata da tutti coloro che credono, e che per certi aspetti è perfino più potente dell’esorcismo, che è una preghiera “di nicchia”, nel senso che solo poche persone possono recitarla. Le Preghiere di Liberazione sono una forma di preghiera privata che chiunque può pronunciare, chiedendo a Dio di liberarlo dalla presenza di Satana. Le Preghiere di Liberazione, dunque, sono quelle preghiere che ognuno può recitare (per se stesso e per gli…

Come avviene un esorcismo
maledizione , malefici e fatture / 19 febbraio 2015

Eccoci finalmente giunti alla parte più interessante (secondo me) del nostro piccolo dossier sulle maledizioni, sulle possessioni e sugli esorcismi. Forse vi chiederete perchè mi sono interessata a questo argomento…beh, perchè più volte mi sono imbattuta, nella rete, su facebook, in gruppi di discussione che trattavano la materia con così troppa leggerezza e superficialità che la mia prima reazione è stata: “ma lo sanno cosa diamine stanno facendo?”. gente che chiedeva: “conosci un rituale per aumentare la mia forza e le mie convinzioni?”; “Conosci qualche formula per far sì che il tipo che mi piace lasci la morosa e si metta con me?” fino ad arrivare al terrificante “conoscete qualche luogo sacro a satana dove poter fare un sacrificio?”. Credo che la gente davvero non si renda conto di quello che affronta, mettendosi a compiere queste cose… certo i miei post saranno una gocciolina nel mare magnum di quanto c’è su internet, ma se non altro posso dire di averci provato, di aver almeno studiato la materia (sebbene sia così vasta che una vita intera non basterebbe), di aver scoperto cose nuove… e nel mio piccolo, forse con un po’ di presunzione, voglio divulgare quello che ho imparato. Oggi dunque parleremo…

Possessione diabolica: come si manifesta l’attività di satana?
maledizione , malefici e fatture / 29 gennaio 2015

Siamo finalmente arrivati a parlare di ciò che più mi incuriosisce. La possessione. Abbiamo visto in che modo Satana può attaccare una persona e ci siamo soffermati sui sintomi che una possessione può avere. Ma cos’è veramente la possessione? Si tratta del fenomeno per il quale uno spirito maligno dimora in un corpo riuscendo, in determinati momenti, a parlare e a muoversi attraverso il corpo che lo ospita, senza che la vittima possa fare nulla per evitarlo. Questa è una definizione quasi accademica del fenomeno, ma ciò che queste righe non dicono è che la possessione non è che lo stadio finale dell’opera del demonio, che agisce sull’uomo in diversi modi e in diversi gradi.

Il maleficio: cause, effetti, liberazione
maledizione , malefici e fatture / 24 gennaio 2015

Abbiamo finora affrontato le modalità con cui avviene un maleficio, e ci eravamo soffermati sui sintomi tipici che colpiscono una persona che è stata maleficiata. Faccio una piccola e doverosa premessa, partendo da un messaggio che ho ricevuto sulla mia pagina facebook, che diceva:

I malefici: come avvengono gli attacchi di satana
maledizione , malefici e fatture / 30 dicembre 2014

Abbiamo visto nel precedente post come possono avvenire i malefici. Nella nuova pagina statica del blog potete trovare tutti gli articoli riferiti a questo argomento, per avere un’idea di fondo più ampia. Ci eravamo lasciati precisando le due diverse modalità in cui un essere umano può essere colpito da un maleficio e venir posseduto dal male. La possessione, infatti, o si manifesta dietro precisa volontà dell’uomo, che si rivolge direttamente al diavolo attraverso le pratiche dell’occulto, oppure quando l’uomo diviene vittima passiva di un maleficio, di una fattura o del malocchio. Come avevamo detto, quando l’uomo subisce una fattura o quando comunque c’è in lui una presenza oscura è possibile liberarsene qualora la persona, se credente e praticante, chiede aiuto a Dio attraverso un suo ministro (sacerdote); viceversa, se è stato l’uomo stesso a rivolgersi a satana chiedendo il suo aiuto, in questo caso è pressochè impossibile ottenere la liberazione, per via dei legami spirituali forti e indistruttibili che si creano con gli spiriti.

Show Buttons
Hide Buttons