Sable island, la sabbia che non perdona

2 Risposte

  1. MikiMoz ha detto:

    E come ci sono arrivati i cavalli, lì? Oo
    In ogni caso, mi pare di capire che si tratta di una enorme sabbia mobile… madonna santa! OO
    Temo che sarà impossibile recuperare le navi sommerse… perché sono davvero proprio state ingoiate!
    Un altro posto che non conoscevo!

    P.s. ho messo il secondo episodio di Onirica, se ti interessa 😉

    Moz-

    • Donata Ginevra ha detto:

      beh presumo che li abbiano trasportati lì, o quando l’isola era collegata alla terraferma…
      sì in fondo è una gigantesca sabbia mobile,però affascinante.

      Visto onirica, e commentato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons