Benedetto XVI e la profezia di Malachia

14 Risposte

  1. TheObsidianMirror ha detto:

    Bellissimo post. Davvero inquietante la faccenda del Camarlingo. E pensare che da secoli i papi eletti avevano evitato accuratamente di assumere il nome di Pietro II.. ed ecco che il fato ha deciso diversamente.
    Per quanto riguarda la questine del giorno 28 alle ore 20 non saprei… si potrebbe andare a vedere se ci sono indizi sulla bibbia che collegano questi numeri alla fine della chiesa. Per esempio: Matteo (28:20) dice “Ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo». Altro esempio: il Deuteronomio (28:20) dice: “L’Eterno manderà contro di te la maledizione, lo spavento e la minaccia in ogni cosa a cui metterai mano e che farai, finché tu sia distrutto e tu perisca rapidamente, a motivo della malvagità delle tue azioni per la quale m’avrai abbandonato.”
    E la mia è stata solo una rapida ricerca.. sono sicuro che tu saprai fare di meglio

    • Donata Ginevra ha detto:

      Grazie! Guarda, le cose di cui hai parlato sono esattamente le stesse che ho trovato anche io, e non so davvero farmene una ragione, nel senso che, se prese queste frasi così alla lettera, parla davvero di fine del mondo, di maledizioni, sciagure e distruzioni…il che certo non è rincuorante…però forse è una cosa molto più semplice, cioè 28 febbraio, fine del mese, il 1° marzo comincia il mese che al suo termine ha la Pasqua…però non è tanto il 28 febbraio che mi fa pensare, quanto piuttosto proprio l’orario! Forse c’è stato un riferimento alla morte di Wojtyla, che mancò alle 20:02, ma non saprei dire molto altro…ma conto di approfondire, la cosa mi sta incuriosendo parecchio! Grazie 😉

    • TheObsidianMirror ha detto:

      Nei tarocchi il ventesimo Arcano Maggiore richiama il Giudizio Universale e la Rinascita a nuova vita. Volendo possiamo trovare mille riferimenti occulti.
      Forse più semplicemente il Papa per contratto deve dare un preavviso fino alla fine del mese e le ore 20:00 è semplicemente l’ora in cui di solito “stacca dal turno”

    • Donata Ginevra ha detto:

      sì, anche questo lo ricordavo, e difatti il Giudizio è l’unica Carta che ha qualche attinenza con la religione in senso stretto, riportando i simboli dei 4 Evangelisti…però adesso ho appreso che alle 17 del 28 febbraio il Papa prenderà l’elicottero e andrà a CastelGandolfo…perchè terminare il mandato lì e non a San Pietro? Curioso anche quest’aspetto.

    • TheObsidianMirror ha detto:

      Il perché (se c’è un perché) credo che lo scopriremo solo nei giorni successivi al 28.

    • Ladyghost ha detto:

      ah beh, questo senza dubbio!

  2. Nick Parisi. ha detto:

    Non ci resta che aspettare, in fondo in fondo non sarebbe la prima profezia ad essere smentita.

  3. angie ha detto:

    Bellissimo itinerario e giustificate riflessioni, il papa si è dimesso e per me è stato un atto di coraggio e di onestà estrema….anch’io sono curiosa di sapere chi sarà eletto. Le coincidenze ci sono tutte, non ci resta che attendere come dice anche gatto nero.
    Un abbraccio grande
    Angie

    • Donata Ginevra ha detto:

      Grazie cara Angie, sono d’accordo con te, le dimisisoni del Papa sono state di grande coraggio e onestà, dire: mi dimetto perchè le forze non mi consentono di andar avanti” è stato un atto di grande responsabilità…sul quale magari i nostri politici dovrebbero meditare…e ispirarsi!

  4. gattonero ha detto:

    Un resoconto dettagliatamente storico sul passato e, forse, sul futuro del papato.
    Come al solito le coincidenze ripetute non è detto che diano certezze, ma sicuramente alimentano riflessioni.
    Non resta che aspettare, altro non possiamo fare.
    Ciao.
    (Aggiungi una X al Pastor et Nauta dell’ultimo elenco; si capisce di chi si tratta, ma visto che è tutto così preciso, tanto vale sistemare anche questa piccolezza).

    • Donata Ginevra ha detto:

      Grazie della precisazione! Infatti questa profezia è una cosa sulla quale ho riflettuto molto, ci sono degli accostamenti indubbiamente curiosi, altri un po’ tirati per i capelli, ma se non altro sono cose che fanno riflettere!
      Un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons