La signora che amava le rose

8 Risposte

  1. Giovanna Monopoli ha detto:

    Dov’è esattamente qst villa?

  2. nanussa ha detto:

    ciao com’e’ triste questa storia…………
    sai ho ingrandito la foto e ho notato un’altra macchia bianca come quella che hai indicato…………
    si trova a destra sull’altro vetro ma e’ piu’ piccola……………..
    non so cosa puo’ essere…..
    ciao buona giornata!

  3. Mathias ha detto:

    Bellissime le rose,ma io non le regalerei mai a una donna,sono usate e abusate..meglio altri fiori più inusuali,per donarle un fiore e farle capire quanto è speciale 😉

  4. Waterwitch ha detto:

    Io amo le rose, per il mometo ne ho solo due piante. Una di black baccara e un’altra comprata alla sma per due euro che sembra essere la versione nana (perchè sono roselline) della Philippe Noiret. Però vorrei comprarne altre.
    Comunque mi succede spesso di trovare volti nelle mie foto, inquietante!

  5. EDU ha detto:

    Che fortuna! Una storia di fantasmi di prima mano! C’è gente che darebbe un braccio per storie del genere su cui scrivere un post o un articolo.
    Vale sempre il detto: chi cerca, trova!
    Molto bella anche questa storia…

  6. Artemisia1984 ha detto:

    Beh..io il giardino ce l’ho…ma il roseto di rose rosse che c’è non mi piace molto, una volta feci un sogno inquietante il cui fulcro era proprio il roseto…
    Però le rose mi piacciono, i boccioli bianchi sono i miei preferiti…
    Bella storia..per il volto non saprei, non riesco a distinguere bene.. 😉
    A presto, Artemisia

  7. Nick ha detto:

    Uno dei miei rimpianti è non avere il giardino, perchè così oltre a qualche animale in più che possa far compagnia alla mia gatta nera, io e mia moglie potremmo finalmente permettersi un bel giardino con tante piante.
    Anche di rose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: A questo blog non piace il copia-incolla!