Il fantasma della Torlonga

7 Risposte

  1. Mathias ha detto:

    Che articolo enciclopedico!Ti piacciono le pratiche di tortura, eh? Dovrò stare attento o mi troverò con i pollici amputati…o farò la fine di Sarpendone….? O_O

  2. liber@discrivere ha detto:

    @Edu, ti ringrazio, ho fatto un bel po’ di ricerche per questo post, il risultato mi è piaciuto effettivamente molto!
    @Eddy. Bentornato 😉 grazie, credo che la preparazione fosse dovuta per presentare la figura di Ezzelino. Su di lui esistono molte altre storie, e dato che ho visto che la sua figyra è interessata a parecchi qui sul blog, credo che un prossimo post lo dedicheò proprio a lui ^__^

  3. Eddy ha detto:

    Eccomi!!
    Mi è piaciuta un sacco tutta la preparazione della storia del fantasma e questo Ezzelino sarebbe perfetto per un film horror iper-splatter. La vicenda del fantasma di Sarpedone è davvero affascinante e credo che con un bastardo del genere come dittatore di storie ne verrebbero fuori a bizzeffe.
    Bello davvero. Complimenti e in attesa di tue nuove!

    P.S.: Nel mio amato Berserk vengono mostrate “a fumetto” varie torture di cui parli. quella dello stivale mi è nuova… 😉

  4. Eddy ha detto:

    Arrivo eh? Sono incasinato a palla, ma arrivo!

  5. EDU ha detto:

    Anche questa volta una bella storia da leggere ricchissima di riferimenti storici e culturali.
    Complimenti! ^__^

  6. liber@discrivere ha detto:

    @Nick: in effetti era un personaggino un po’ terrificante, e di leggende su di lui se ne scoprono a bizzeffe sui libri!

  7. Nick ha detto:

    Ezzelino probabilmente è stato uno dei tiranni più odiati della storia. Con la sua fine i padovani tirarono un grosso sospiro di sollievo, non mi stupisce che abbia fatto nascere tutte queste leggende. E poi si sa il dolore genera sempre fantasmi.
    Di ogni tipo.
    Ciao.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: A questo blog non piace il copia-incolla!