Dimmi chi ti piace e ti dirò chi sei: bestiario medievale

7 Risposte

  1. Diavolo Custode ha detto:

    Anche io aracnofobica, ho dovuto cercare di schivare l’immagine per tutto il tempo!!
    Mi riconosco sicuramente nel LUPO, forse anche un po’ nel GATTO.
    Così, senza pensarci troppo, conosco parecchi serpenti, un pesce, una capra…okay, riuscirei a trovare una persona per ogni animale, ragion per cui non continuo!
    Bellissimo post!!

  2. Ellah K.Drake ha detto:

    Ma questi poveri gatti. C’è da considerare quanto differente sia la visione dei gatti per l’occulto con quella degli Egizi. Io credo agli Egizi, poco ma sicuro. Invece, sul serpente: a me viene in mente quello famoso, biblico, e a quanto si sia distorto il suo significato. In realtà simboleggiava la Conoscenza, quel serpente… detta proprio terra terra, semplice semplice. A me i serpenti non fanno paura, anche se non mi piacciono, mentre odio i ragni, sono aracnofobica, nemmeno le foto dei ragni posso guardare. Bel post, Donata!!

  3. Nick Parisi ha detto:

    Ne conosco di persone che ricordano gli animali, certo che ne conosco….
    Comunque direi che i copisti medioevali non ci avevano preso molto sui Gatti.

  4. Mathias Ricci ha detto:

    SERPENTE, persona spregevole, con una doppia faccia, attenta
    solo al proprio tornaconto, meschina, subdola e astuta ma nella maniera
    più negativa del termine, una persona capace di tutto pur di ottenere i
    propri scopi.

    Sì a me ricorda qualcuno, anzi più di qualcuno, da Verena e quello stronzo che accusa te di copiare i tuoi post e poi è lui stesso a copiare i tuoi, vedi l’ultimo su facebook…o sbaglio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons