Il fantasma del Catajo

19 Risposte

  1. Ciao cara, sono appena stata al castello del Catajo, ho fatto la classica visita guidata e ho posato la mano sulla pietra di Lucrezia, nel punto dove ricordavo l’avevo postata tu, perchè non si vedevano assolutamente le impronte dei polpastrelli come nelle tue foto. Ho pensato con affetto a Lucrezia e ho pregato per lei. Ma nulla…non successo nulla..eppure soffro per amore! Uffa…non ho visto anomalie nemmeno nelle foto. Però sono felice di aver visto il castello e di aver reso omaggio a Lucrezia.

    • Ladyghost ha detto:

      Grazie per questa tua testimonianza! Allora forse non sei discendente di Pavanello, è il che non può che essere un bene! Comunque non sempre si manifestano “cose strane”, anzi…il più delle volte succede qualcosa se tu non vai in cerca che succeda. Magari in quel momento Lucrezia non aveva intenzione di rivelarsi, chi lo sa… Grazie tuttavia per avermi fatto partecipe di questa tua esperienza!

  2. Elisabetta Pavanello ha detto:

    Ciao! Ho letto il tuo bellissimo racconto, sto per andare al castello del Catajo, sento un irresistibile attrazione per questo luogo…oh mamma non sarò spero la discendente di quel sicario, dato che mi chiamo Pavanello?!? Non so se avrò il coraggio di appoggiare la mia mano sulla pietra insanguinata come hai fatto tu….sei stata coraggiosa! E quella della foto è di sicuro la sagoma di un fantasma in abiti seicenteschi. Che brivido ragazzi!!

    • Ladyghost ha detto:

      Ciao Elisabetta, e chi può dirlo se nnon sei la sua discendente? Io, a quanto pare, potrei addirittura essere la reincarnazione di Lucrezia! Non so se la pietra si possa vedere, adesso che il castello ha cambiato proprietà…però puoi sempre tentare, e chiedere di fartela mostrare, non si sa mai! fammi sapere le tue impressioni a visita ultimata 😉
      Grazie!

  3. Mathias ha detto:

    Occhiverdi tu mi terrorizzi!!!!Ecco il perchè di tutte quelle domande domenica sul Palazzo dei Diamanti..e io che speravo ti piacesse la mia voce baritonale e nasale..a te interessava il mistero..che delusione! ;))

  4. Liber@discrivere ha detto:

    @Angie: Grazie mia cara!

    @Edu: può essere, è una storia talmente famosa e lugubre che non mi soprende sia stata tratta come ispirazione per quealche racconto..

  5. EDU ha detto:

    Mizzica che storia horror! Sono assolutamente pentito e dispiaciuto di essermela persa qualche settimana fa. Mi ricorda un vecchio racconto horror/gotico ambientato guarda caso in un castello con il fantasma di un suicida morto con una rasoiata al collo. Che l’autore o l’autrice (che non ricordo…) abbia fatto delle ricerche su Lucrezia Dondi dell’Orologio?

  6. angie ha detto:

    Mamma mia, mi hai fatto emozionare, bravissima, il tuo reportage è degno di un investigatore professionista del mistero.
    Leggerò subito la seconda puntata.
    Grazie Angie
    Ti linkerò nuovamente perbacco.

  7. Liber@discrivere ha detto:

    @Nick: nn so che pensare, in effetti era una situazione un po’ strana :/

    @Occhio: grazie! la seconda puntata è online 😉

  8. Accidenti, bel reportage! Condito di dettagli anomali ed interessanti, effettivamente non facilmente spiegabili.
    Attendo la puntata con gli altri fantasmi!

  9. Nick ha detto:

    Bella storia, condivido i pareri di chi mi ha preceduto, secondo me qualcosa di reale c’è stato.
    Forse hai visto il tuo primo fantasma.

  10. Liber@discrivere ha detto:

    @Lorenzo: ci stavo pensando (a inviare la foto intendo). Sì suono il pianoforte e ticchetto ogni girono sul pc…il resto…ehm, hai presente la Bellucci? Ecco, con lei condivido solo il colore dei capelli! :-/

  11. Lorenzo ha detto:

    Non credo sia un vizio rifrattivo la foto sotto, nè può essere l’effetto della lampada, che non dovrebbe vedersi anche sulla porta. Foto e post molto interessanti, perchè non invii la foto a qualche esperto per un parere?
    Concordo con chi mi ha preceduto, bellissima mano. Suoni qualche strumento? Se la mano è così bella non oso immaginare il resto! Saluti.

  12. Liber@discrivere ha detto:

    @Misia: sì avrei potuto propormi cm indagatrice al posto della Nicole…sarà per il prossimo anno.

    @Whiterose: eheheh mi piace il brivido,s’era capito no?

    @MrFord: grazie darling! ^__^

    @Andrea: ohiiii!! ciao, bentornato!!smpr in incognito tu eh? “Andrea” ^___^

    @Klodin: … nn diciamo nulla ok?Tu sei tropppo curioso fratellino,e dovresti saperlo che nn parlo di me medesima ^__^

  13. Artemisia1984 ha detto:

    Questa volta hai rischiato grosso indagatrice del mistero! 😉
    Dovevi essere tu la nuova inviata della trasmissione di itali 1, anche se preferisco le tue indagini 🙂

  14. White Rose ha detto:

    Mannaggia a te , ma sei pazza? 🙂
    No, no non si fa! Che brividi!

  15. MrJamesFord ha detto:

    Non conoscevo questa storia, l’atmosfera trasmessa dal post è il giusto mezzo tra inquietudine e passione.
    Bella l’idea della mano sulla mano, e bella mano!

  16. Andrea ha detto:

    terrorizzato pure io. bel post cmq, e belle immagini, c’è da rifletterci sopra

  17. Klodin ha detto:

    ho paura! sono arrivato a una conclusione però: tu soffri x amore,senò non succedeva tutto questo.
    Mi dispiace sorellina :-/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: A questo blog non piace il copia-incolla!