Il potere delle date: 11/11/11 ore 11:11

Domani sarà un giorno speciale. 11 novembre 2011, o per scriverlo in cifre, 11/11/11.

Cosa rappresenta questo numero? l’11, numero primo, formato dalla ripetizione di 1, anch’esso numero primo e cardine di tutte le cose, tra le cifre simboliche è indicato come «la dozzina del diavolo» e la dottrina dei pitagorici assicura che dopo il 10 la sfortuna si accanisce.
Altri, però, lo considerano simbolo di rinascita.

Cosa accadrà poi, alle ore 11, 11 minuti e 11 secondi? Sicuramente si creerà il più lungo palindromo con l’1.
Qualcuno forse superstizioso guarderà al Cielo aspettandosi chissà quali sciagure, perchè parafrasando Benedetto Croce, val sempre la pena ricordare che tali congetture non esistono, ma è bene tenerne conto.

E poi questa strana concatenazione è capitata soltanto una volta, e con più forza, nel 1111: fu in quell’anno che Enrico V fece imprigionare papa Pasquale II per ottenere il diritto di investitura e l’incoronazione imperiale, inoltre morì il filosofo al-Ghazali.
Per quel che riguarda l’11 della nostra era, va detto che non ebbe effetti, perché il conteggio cristiano nascerà qualche secolo dopo con il monaco Dionigi il Piccolo. Poi fioccarono gli accostamenti, quali il 7/7/777 (per taluni quel giorno gli alchimisti arabi scoprirono l’acido solforico) o il 9/9/999, quando il sultano turco Mahmud I si insedia in India. (fonte: Corriere della Sera).

Date palindrome in casa nostra ne abbiamo viste tante: domani, dicono i giornali che oggi parlano abbondantemente di questa data, sarà il sesto momento di questo genere dal 2000 a oggi.

Io ricordo solo il 02/02/02 o il 03/03/03, e che io sappia non accadde nulla di particolare, il 2 febbraio alle 20 e 02 non mi ricordo nemmeno dove fossi, forse a preparare qualche esame…

Questa volta però la data conterrà una sola cifra, il che equivale davvero a un evento unico. L’anno prossimo sarà l’ultimo che potrà vantare una data di questo tipo, e questo avverrà il 12/12/12.
Ma anche il 20/12/2012 potrebbe essere una data interessante, ed è inutile ricordare che per quel giorno non si prevedono cose tranquille, vedi l’asteroide che si dice dovrebbe impattare con la nostra amata Terra.

Ma non tutte le date palindrome sono foriere di sventure. Dipende dal numero che le forma. La corsa indietro che consente quella di domani è incentrata sull’uno. Gran bella cosa, giacché l’1 è simbolo numerico di Dio, e Dio è inteso come «uno originario» che si manifesta nella dualità. Da tale combinazione si possono estrarre tesi e antitesi, che danno vita a infinite fusioni di numeri, per arrivare, poi, a quel 3 che vale come Trinità, triangolo, triade. Una regola dedotta dai Padri della Chiesa: «Tutte le cose buone sono sempre tre».

Per dirla in soldoni e con una considerazione: l’11/11/11 potrà essere un giorno felice e favorevole per i progetti se cercheremo di non realizzarli egoisticamente. Ecco perchè tanti decidono di fare qualcosa di importante in questa data: firmare un contratto, tentare la fortuna, comprare qualcosa, perfino sposarsi…
Però c’è un’altra cosa da dire: è venerdì, e dalle mie parti si dice:  «Di Venere e di Marte non ci si sposa né si parte». Che dire?

Mi vien da ridere a pensare che tanta gente ha deciso di sposarsi proprio domani, alle 11 e 11 precise spaccate…mi vien da ridere e penso al grande Mario Monicelli che considerava matrimonio e parenti le disgrazie peggiori della vita (grande!!). O al regista Darren Lynn Bousman che sulla singolare circostanza ha gufato realizzando un film horror. Secondo la sua tesi, le combinazioni dell’11 sono in grado di mettere in contatto gli umani con il soprannaturale, e già questa prospettiva mi intriga parecchio!

Che accadrà domani? Liber@ troverà forse una porta spaziotemporale che le permetterà di sfuggire da questo mondo infame e malvagio? Un fulmine proveniente da Saturno si scaricherà sul mio naso lentigginoso incenerendomi all’istante? Un meteorite piomberà sulla Terra dritto sulla mia povera testolina? Oppure gli alieni verranno a rapirmi? Propendo anche per un camion di iceberg diretto al Polo Sud che mi investirà mentre attraverso la strada con una tartaruga al guinzaglio…che accadrà domani?

Domani, 11/11/11 alle 11:12 ve lo dirò. Sempre che sia ancora viva. E non è un’auto gufata 😉

(gif animate tratte da webgrafica)

15 Comments on “Il potere delle date: 11/11/11 ore 11:11”

  1. Sai che non ricordo che stessi facendo venerdì alle 11:11? presumibilmente nulla di importante,se non me lo ricordo.Ma ricordo perfettamente cosa stessi facendo alle 13 o giù di lì domenica scorsa 😉

  2. @Eddy: sì ho sentito…mah!

    @Luigi: anche io rido del matrimonio,domani o qnd sia…nn fa per me :-/ siamo in due mi sa 😉

    @Nick: essì, ocio ai numeri..ocio, soprattutto, a dare i numeri! 😉

    @Angie: nn so, a me la giornata di ieri in effetti ha portato diverse cose, la maggior parte delle quali purtroppo affatto belle,ma sn abituata,quidni nn ci penso…giorno più giorno meno,sempre quello è!

    @Misia: jella su jella, insomma!

    @Ariano: no, i pomodori me li mangio 😉 grazie cmq!

  3. Ok, è l’11/11/11 sono (quasi) le 11, e ora accade qualcosa di straordinario: Ariano Geta… posta un commento qui.
    (se stai desiderando fortemente di tirarmi un pomodoro in faccia… fai benissimo 😉

  4. Mah! certo che un terno al lotto non è possibile giocarlo 11-11-11, ma ci sono davvero tante diverse correnti di pensiero, chi dice bene chi dice male, Libera, domani sarà un giorno normale? Per tutti? Io credo di sì, i guai purtroppo arrivano tutti i santi giorni, ma a volte oltre che guai, si potrebbero chiamare prove della vita, per misurare la nostra forza d’animo, e la nostra creatività nel risolverli.
    Un grande bacio.
    Angie.

  5. @Narratore: è interessante infatti,i numeri hanno sempre un certo fascino,da qualsiasi parte li si guardi

    @Melinda: buon pomeriggio a te! Speriamo bene, domani si vedrà 😉

    @Klod: giusto,nn avevo considerato qst ipotesi..ma dì a “chi sai tu” di nn far scherzi ke ve meno entrambi! 😉

  6. Le disgrazie degli ultimi tempi si sono verificate spesso di giorno 11, vedi 11 settembre o i recentissimi terremoti in Giappone ed in Spagna (11/03/11;11/05/11)speriamo domani sia un “11” tranquillo 🙂
    Anche qui da me c’è quel proverbio di cui parli, ma con una forma leggermente diversa “Né di Venere né di Marte né si sposa né si parte, né si da principio all’arte.”
    Buon pomeriggio 🙂

  7. Alla faccia delle superstizioni!…
    Non so cosa accadrà (forse un bel ciuffolo di niente) però questi giochi matematici m’incuriosiscono sempre un sacco. 🙂
    Ps: la gif di Alien è una figata!!!

Rispondi