Tempo di bilanci nel Solstizio d’Inverno

8 Risposte

  1. Arrivo! Con un paio di giorni di ritardo ma arrivo! ^__^
    Cosa potrei aggiungere? E’ un fatto che il 2014 è stato che non rimpiangeremo. Non esistono abbastanza parole nel nostro vocabolario che possano servire a qualcosa. MI auguro solo che il 2015 sia per “Pensiero Spensierato” l’anno della rinascita, perché un blog come il tuo è di fondamentale importanza per noi che ormai da anni lo guardiamo come un punto di riferimento fisso per gli appassionati di mistero, fantasmi e spiritelli.
    Sono estremamente lusingato dal poter essere ancora, dopo tanti anni, uno dei post a te più cari. Qualche anno fa già mi definisti “uno dei blog a te più affini” e non l’ho ancora dimenticato ^__^.
    La Melindina me la ricordo anch’io. Credo anzi sia proprio attraverso di lei che, tanto tempo, fa sbarcai su questo blog. Credo quindi di doverle essere grato anche di questo (oltre al fatto che fu la prima prima follower e la mia prima commentatrice in assoluto). Tu arrivasti da me credo solo pochi giorni dopo di lei, assieme a Nick. Quanto tempo è passato! Sembra un’eternità, no?
    Detto questo ti auguro un sereno Natale e tante belle cose per l’anno che sta per iniziare. Un forte abbraccio!
    Seve

    • Donata Ginevra ha detto:

      blog come il tuo è di fondamentale importanza per noi che ormai da anni lo guardiamo come un punto di riferimento fisso per gli appassionati di mistero, fantasmi e spiritelli cavoli mi commuovi così 🙁 vi ringrazio davvero per la stima e la vicinanza…ti assicuro severino che è difficile e tanto per me continuare a scrivere in un blog in cui tutto mi ricorda Mathias…non c’è post che non abbia i suoi commenti, e non c’è post che non me lo ricordi…è un modo anche questo per mantenere viva la sua memoria, ma è difficile, tantissimo…però voglio continuare a scrivere, anche per lui…perchè so che si arrabbierebbe, e tanto, se mollassi…non posso e non voglio mollare tutto…no nsarebbe giusto specie nei vs confronti.
      Vado avanti…piano piano e con tanta sofferenza, ma proseguo.
      Grazie di cuore un abbraccio forte

  2. Nick Parisi ha detto:

    Ciao nipotuzza, innanzitutto grazie per aver rilanciato il mio piccolo gioco, il Franken-meme com el’ho ribattezzato. 😉
    Adesso vado ad inserire questo post nella lista di coloro che hanno seguito il meme.
    Poi ti volevo ribadire che io per te (anzi io e mia moglie, Zia Venusia ) ti siamo vicini, in qualsiasi momento sentiti libera di chiamare o anche di venire a trovarci per parlare.
    Ok?
    Di nuovo ti faccio i miei auguri di Natale e di Buon Anno.

  3. Ivano Landi ha detto:

    Caspita Donata, grazie mille per la citazione tra le new entries! Sto scoprendo pian piano anche io il tuo blog, che non è privo di punti di contatto con il mio.
    Inoltre ti dico che sono anch’io affascinato dai fari. Come hai potuto vedere tu stessa, sul post che hai commentato nel mio blog, Alessia del blog Sicilianamente ne ha disegnato uno su mia richiesta.
    E anch’io come Moz ti auguro un buon inizio d’inverno e una buona ripartenza.
    A presto 😀

    • Donata Ginevra ha detto:

      grazie a te della stima 🙂 sui fari, tra l’altro, ti anticipo che ho una mezza idea di fare una top10 su quelli più infestti al mondo…sembra strano, ma ce ne sono che hanno delle storie davvero curiose nascoste dietro…e uno di questi sta in Italia 🙂

  4. MikiMoz ha detto:

    Ciao, grandissima!!
    Contento di essere tra i tuoi cult, così come tu lo sei tra i miei. E sono contento anche che Entrances to hell ti sia piaciuto, dopotutto ci avevo messo la faccia, ma sapevo che il lavoro di quei ragazzi era serio e interessante, specie per chi traffica con certi argomenti^^
    Che dire… ti auguro un buon inizio di inverno, sperando che la nuova stagione si lasci dietro i ricordi più brutti e sia un punto di partenza nuovo.
    Io, intanto, attendo sempre tuoi nuovi articoli 🙂

    Moz-

    • Donata Ginevra ha detto:

      Grazie Moz 🙂 il lavoro di ETH in effetti è fantastico e non è nemmeno troppo difficile da comprendere, anche per i non addetti ai lavori. L’evp è un fenomeno che mi ha sempre affascinato moltissimo, ma per una serie di motivi non ho mai avuto occasione epr approfondire la questione…conto di farlo il prima possibile.
      Un abbraccio e spero davvero di ripartire meglio, nel 2015.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons