Il tempo guarisce tutte le ferite…o quasi

7 Risposte

  1. Juan Segundo ha detto:

    … lasciarlo andare… Alcune culture arcaiche dicono che i legami d’affetto, d’amicizia, creano delle “corde” tra noi e gli altri, ed è questoche ci tiene, appunto, ‘legati’. Più forti sono i legami più grosse sono le corde, che non si interrompono con la morte se non siamo noi a tagliarle. Penso che ciò che accade sia sempre per il meglio per ognuno di noi, nel senso che era quello che noi stessi avevamo programmato prima di venire in questa vita. Perciò continuare ad alimentare le corde che ci tengono legati ai defunti sia negativo per noi e soprattutto per loro, che non possono ricominciare a pensare al nuovo progetto di vita in un corpo e in una situazione diversi. Come è vitale per noi poter progettare un futuro in questa vita, così e ancor di più è importante per chi ha lasciato il corpo poter progettare il proprio futuro. Un abbraccio.

  2. Donata Ginevra ha detto:

    grazie zio nick…scusami se latito ma…ti scriverò in pvt…porta pazienza 🙁

  3. Ariano Geta ha detto:

    Purtroppo l’assenza di una persona alla quale ci si sente legati pesa sempre.
    Penso che comunque questo blog possa rappresentare, per te, proprio il luogo virtuale in cui continuano a persistere i mesi in cui tu e la persona che ha scelto altre strade eravate ancora uniti.
    Viverlo non come una fonte perenne di ricordi che risvegliano malinconia, non come il simulacro di un passato morto, ma come qualcosa il cui quel passato è anxora vivo.
    Poi, capisco che all’atto pratico non è per niente facile.
    Take care 😉

    • Donata Ginevra ha detto:

      no non è facile proprio perchè senti che manca qualcosa…e non erano solo gli scherni e gli scherzi che ci si faceva…era proprio la sua presenza costante…è quella che più mi manca 🙁

  4. MikiMoz ha detto:

    Puoi dare a questa cosa una sorta di forza stessa per il blog. Potrebbe essere una chiave per ricordarlo, per averlo sempre vivo.

    Moz-

  5. Nick Parisi ha detto:

    Ciao Donata, io non ho consigli da darti e non posso nemmeno dirti che comprendo quello che stai passando, l’unica cosa che posso fare è il sostenerti.
    Se hai bisogno sai dove trovare me e Venusia.
    Ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons