La scrittura? è cosa da uomini

10 Risposte

  1. Francesca ha detto:

    Il tizio del commento è un idiota patentato.
    Allucinante pensare che uno scriva meglio perché è di sesso maschile (o viceversa)… questo tizio non ha mai letto Isabel Allende, Natalia Ginzburg, la citata da te Rowling (che scrive benissimo, a prescindere se ti piace o no il genere di Harry Potter, che io adoro), Kathy Reichs, Patricia Higsmith, Patricia Cornwell, Mary Higgins Clark, Marcela Serrano, Oriana Fallaci… ecc. Solo per citare alcune delle mie scrittrici preferite.
    Poi, sul fatto che magari ci sono più scrittori uomini… sicuramente incide parecchio quello che hai scritto tu, cioè che le donne spesso non se lo possono permettere di stare giornate intere a scrivere, perché spesso sono quelle che badano alla casa senza e ai figli senza aiuto da nessuno. Stephenie Meyer, l’autrice della saga di Twilight, a propositod i questo, ha ringraziato pubblicamente il marito e i figli per aver “accettato” una mamma/moglie che non faceva i “doveri di casa” come “si deve”, ad esempio, per essersi accontentati di mangiare spesso fuori casa (perché lei non aveva il tempo di cucinare)…

    • Donata Ginevra ha detto:

      ma sai, cara Francesca, di gente pazza è pieno il mondo…e sto lì attendendo che la persona in questione faccia la sua contromossa…ma vedo che se ne sta nascosto…forse non si aspettava che anche le donne sanno difendersi, e lo fanno non con le maniere forti come certi maschi, ma con le parole, e spesso sono più le parole che feriscono che non le azioni 🙂

  2. Mathias ha detto:

    Ginger l’ignoranza va di pari passo con l’invidia, chi t’invidia lo fa perchè gli manca l’intelligenza per capire che sei di due spanne più in alto di lui, e non solo fisicamente, Se la gente avesse un minimo di modestia in più le cose vhè come andrebbero meglio, ma siccome loro si credono intoccabili perchè veterani, allora credono che tutto gli sia concesso. Secondo me male hai fatto a non pubblicare quel famoso post, credo che a molta gente gli sarebbe venuto un coccolone e al cojone non sarebbe rimasto altro da fare che chiudere tutto e andare all’estero.

    • Donata Ginevra ha detto:

      guarda, sul fatto del post ho preferito lasciar perdere per un semplicissimo motivo: non mi abbasso ai livelli di certa gente che per me conta meno di zero. Tra l’altro noto che stanno continuando a seguirmi nell’ombra, come fanno i ladri e i vigliacchi, ma non importa. Mi ritengo, effettivamente, di molto superiore a loro, per il semplice fatto che io non mi abbasso a simili mezzucci… hai visto tu stesso a che livelli s’era abbassato, rischiando poi, perchè non può venirmi a parlare di cose legali quando è lui stesso il primo a infrangerla la legge, cmq non importa, ripeto, guardo da che pulpito viene la predica e mi so regolare, non mi interessa nulla di quella persona, uno perchè non mi interessa proprio lui come persona, due perchè, sinceramente, non lo ritengo nemmeno degno di menzione, voglio dire, c’è gente molto più competente di lui in giro, quindi per me il discorso è morto lì. Sul fatto della pubblicazione credimi, ci ho pensato e ripensato, ed ero lì per pubblicare, ma poi credo che la cosa avrebbe giovato più a lui che a me, perchè fare pubblicità a chi non considero?
      Il fatto che, cmq, non sia stato pubblicato non è esatto: in bozza è stato letto da diverse persone, almeno da quelle cui valeva la pena venisse letto, e tutte sono state concordi nel giudizio: stronzo galattico. A me basta questo.

  3. Ellah K.Drake ha detto:

    Non posso che sottoscrivere, Donata! Adoro pure io Gordon, Randy e Miccio *_* Riguardo all’intelligente che ti ha detto quella grande cavolata, la mia risposta sarebbe stata: e tu che best-seller hai mai scritto? ^_^

    • Donata Ginevra ha detto:

      eheheh grazie del supporto Ellah, sono convinta mi avrebbe detto che è lui l’autore della Bibbia ma gli hanno rubato l’idea!

    • Mathias ha detto:

      carina la barzelletta! eh Ginger che ci vuoi fare, c’è sempre chi sparerebbe alla propria madre pur di darsi visibilità. Tu vai avanti per la tua strada a testa alta che di gente invidiosa è pieno il mondo

    • Nick Parisi. ha detto:

      O Cielo! C’è ancora gente che ragiona così?
      Lasciali perdere, anzi no! Hai fatto benissimo a rispondergli così.
      Forte Ramsey anche se io preferisco Jamie Oliver e Anthony Bourdain (dai uno sguardo alle loro trasmissioni e fammi sapere cosa ne pensi: Oliver è inglese come Gordon Ramsey però dovve Ramsey è nervoso, Oliver è sempre gentile e rispettoso, oltretutto è anche un grande fan della cucina italiana che cerca di esportare in Gran Bretagna, Bourdain invece è di New York ed è molto ironico e attento alla cultura dei paesi che visita, ha un passato da ex drogato ma ne è uscito fuori e ne parla con grande ironia.
      Insomma, si è capito che amo i programmi di cucina?

    • Donata Ginevra ha detto:

      Mathias lo so lo so…ben riapparso cmq! Nn è tanto l’invidia che mi spaventa quanto l’ignoranza, xk l’invidia la provano tutti bene o male, ma sono gli ignoranti che è meglio evitare xk ti fanno del male solo x il gusto di farlo.

    • Donata Ginevra ha detto:

      Beh zio Nick nn sospettavo minimamente avessi un certo interesse x i programmi di cucina e soprattutto nn sapevo ne fossi un esperto! Complimenti davvero!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons