2013: l’estate dei record

5 Risposte

  1. Ellah K.Drake ha detto:

    Articolo dettagliato e interessante, il Marsili in effetti è una specie di bomba a orologeria, per il quale si può fare poco o niente… Io ho sentito parlare del sole oscuro, che si sta avvicinando al nostro sistema solare, che è causa di cambiamenti climatici, terremoti e devastazioni, ma sono sempre tutte ipotesi… Staremo a vedere! ^_^

  2. Davide Mana ha detto:

    La sismicità dovuta ad attività estrattive registrata negli Stati Uniti è una sismicità superficiale e localizzata che ha ben poco a che vedere con quella che stiamo registrando nel bacino del Mediterraneo.

  3. Bruno ha detto:

    Da ignorante, pensavo che le operazioni di ricerca del petrolio potessero procurare problemi solo locali e solo nell’immediato… comunque speriamo che il Vesuvio se ne resti buono, se no veramente succee un’apocalisse.

    • Donata Ginevra ha detto:

      Lo spero anche io che se ne resti buonino, ma recentemente ho letto un articolo su un blog amico che riportava uno studio giapponese secondo cui il vesuvio sarebbe prossimo a un’eruzione…speriamo si sbagliassero!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons