12 aprile 2016: buoncompleanno!!

12 Risposte

  1. Ivano Landi ha detto:

    Forse, se ci fosse stato più scambio di informazioni tra i vari uffici, gli avrebbero dato anche il permesso premio per partecipare al suo funerale ^_^

  2. Alessandra ha detto:

    Augurissimi!

  3. theobsidianmirror ha detto:

    Pazzesco! Se pensi che la burocrazia che negava l’evidenza di un uomo vivo era la stessa burocrazia che accettava un riconoscimento di morte di un tizio che era invece ospite nelle patrie galere.
    Buon compleblog, Milady Ghost!

    • Marco Lazzara ha detto:

      La burocrazia sembra in grado di negare la stessa realtà.
      “Voi siete morto, il vostro posto è al cimitero”. Io mi chiedo quell’addetto all’anagrafe cos’abbia pensato. Forse che Casati era un fantasma? Come se niente fosse: “voi siete morto, dovete tornare alla vostra tomba!”

      P.S. = Chiedo scusa per il notevole ritardo della mia risposta, ma ho avuto una settimana piuttosto intensa.

  4. Anna Massè ha detto:

    Al leggere la prima frase dell’ articolo, non so perchè ma mi è venuta in mente una scena di un film di “Amici miei”, dove però un gruppo di amici recatisi al cimitero si prendeva gioco di un vedovo.
    Andando avanti il caso mi ha lasciata di stucco! Che evento strano.

    Tanti auguri Donata 😀

    • Marco Lazzara ha detto:

      C’era un critico che diceva di Pirandello che creava trame fittizie, impossibili che si verificassero nella vita reale…

      P.S. = Chiedo scusa per il ritardo nella mia risposta, ma è stata una settimana davvero intensa.

  5. Nick Parisi ha detto:

    Chi lo sa come è finita quella vicenda…
    Nel frattempo tanti auguri a te cara Ginevra!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons