Il terremoto di Mirandola era stato previsto già nel 2007

6 Risposte

  1. fardiconto ha detto:

    Comunque lo studio citato segnalava giustamente la sismicità dell’area; che la dorsale ferrarese sia interessata da terremoti è logico, una montagna che si solleva lo deve essere per forza.
    Altra questione è la predizione deterministica delle date dei terremoti: che ancor oggi è fuori dalla nostra portata. Nel frattempo, in molti equivocano il significato di questi studi raccontando che questo o quel testo “prediceva il terremoto”; che non è vero, dato che gli studi disponibili si limitavano solamente ad indicare un’area a rischio ed una magnitudo massima attesa, e non certo date…..

    • LadyGhost ha detto:

      Ciao fardiconto, e benvenuto! Purtroppo il problema è proprio questo: ci sono persone che leggendo questi studi ne traggono previsioni, mentre sappiamo benissimo che prevedere qualcosa come i terremoti è impossibile…gli studi andrebbero letti, come dici, come prove sulla sismicità di un luogo, capendo che se un luogo per sua natura è sismico è logico che prima o poi un terremoto lo colpisca, e allora bisogna comportarsi di conseguenza e costruire case e soprattutto fabbriche in grado si sopportare il terremoto. Purtroppo però in Italia questo ancora non viene capito 🙁

  2. angie ha detto:

    Cara amica mia, quasi tutta L’Italia è soggetta a terremoti, e chi di dovere avrebbe dovuto già da molto tempo metterlo in conto…, parliamoci chiaro…vi sono persone che non so definire, che preferiscono riempire le proprie tasche, e per farlo, non possono costruire come si dovrebbe….sarebbe contro il loro interesse personale.
    Spero che in futuro ciò possa essere rettificato, ma per le costruzioni in essere come la mettiamo? Quante resisterebbero ad un altro terremoto molto violento…?
    Ti abbraccio tanto
    Angie

    • LadyGhost ha detto:

      Lo so amica mia, il problema delle ricostruzioni è uno dei più gravi che deve essere affrontato, ma a quanto sembra ancora una volta non lo sarà nel migliore dei modi…

  3. Nick ha detto:

    Il problema è proprio il fatto che non si può prevedere quel “quando avverrà”.

    • LadyGhost ha detto:

      Spero finisca presto…le scosse stanno diminuendo, è vero, ma che il terremoto sia davvero finito non ci credo 🙁

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons