Gloomy Sunday, la musica dei suicidi

6 Risposte

  1. theobsidianmirror ha detto:

    La leggenda legata a quel pezzo è famosissima. Se l’ho mai ascoltato? Per intero mai… è di una pesantezza unica! PS: Ne avevano fatto anche un film, sebbene adesso non mi venga il mente il titolo…

  2. Marco Lazzara ha detto:

    L’ho ascoltato appena adesso ed è un brano davvero malinconico e struggente.
    Dicerie del genere comunque ce ne sono parecchie, si diceva anche che ascoltare i dischi dei Black Sabbath spingesse al suicidio e che Stairway to Heaven suonata al contrario faceva sentire un inno a Satana.

  3. Nick Parisi ha detto:

    Storia potente ed evocativa come poche, ritengo che il povero Seress fosse, a modo suo, un predestinato. Uno sconfitto in partenza e che anche se fosse riuscito a volare in America alla fine la depressione lo avrebbe avvinto comunque.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons