Il vampiro di Atlas: il caso di Lilly Lindeström

4 Risposte

  1. theobsidianmirror ha detto:

    Il primo vampiro della storia che beve da un bicchiere…. pazzesco.
    Si potrebbe però anche pensare che il sangue l’abbia raccolto e portato con sé: non credo ci voglia un attimo per bersi tutto il sangue di una persona.

  2. Ivano Landi ha detto:

    Ho vissuto a Stoccolma e ho presente Sankt Eriksplan, ma non avevo mai sentito di questa storia.
    In ritardo, ma buon 2016, Donata!

  3. francesca ha detto:

    Una storia davvero raccapricciante. …. un delitto crudele ed efferato. Come inizio di anno nuovo non c’è male! !!!!
    Aspetto altre storie misteriose raccontate come solo tu dai fare. Buon anno nuovo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: A questo blog non piace il copia-incolla!