Oggi propongo qualcosa di diverso.

Come avete visto, il mese di gennaio è stato un po’ “scarso” per quanto riguarda il numero dei post…solo 13…

Il fatto è che sto facendo qualche ricerca “sul campo” per nuovi post da proporre, e per questo il tempo per scrivere è un po’ poco: anticipo infatti che ci saranno prossimamente due articoli su due paesi fantasma di cui mi sto occupando in questo periodo, e altri tre articoli su altrettante storie riguardanti tre isole stregate di Venezia.

Si tratta di due “dossier” che a quanto vedo dalle statistiche del blog sono quelli maggiormente seguiti dai lettori, per cui credo sia il caso di “rimpolpare” i dossier con nuove storie, ma com’è ovvio devo fare ricerche e acquisire documentazione, per cui…stay tuned!

Intanto, visto che è sabato, vi propongo questo video che ho recuperato su youtube e che ho trovato decisamente inquietante e interessante.

Buona visione e…a presto!

Print Friendly, PDF & Email
5 pensiero su “I fantasmi del sabato”
  1. Ecco, ho appena finito di vederlo tutto.
    Che storia incredibile!
    E poverina Angela, nemmeno una degna sepoltura.
    Andiamo io e te a ritrovare il suo corpo sotto il cemento? 🙂
    Così il maggiordomo Edward ci vede e sono caxxi 😛 ahahaha!

Rispondi a LadyGhost Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: A questo blog non piace il copia-incolla!