Category Archives: cold case

Mary Bell, baby serial killer

By | 9 marzo 2017

La storia di oggi ci porta alla metà del secolo scorso, in Inghilterra, in un paese chiamato Newcastle upon Tyne, contea di Tyne and Wear. Qui viveva una donna, Betty, che di mestiere faceva la prostituta. Ad aggravare la situazione, consideriamo che in un paese come Newcastle upon Tyne, in cui quasi nessuno aveva la… Read More »

St. Mary’s Mother and Baby Home, Irlanda: una fossa comune per 800 bambini innocenti

By | 4 marzo 2017

La storia di oggi ci porta in Irlanda, nella piccola cittadina di Tuam, Contea di Galway. La cittadina raccoglie poco più di 8mila persone, più una serie di visitatori che sono attratti non tanto dalla bellezza dei luoghi, quanto da un edificio, oggi in stato di totale abbandono, che ha fatto la storia di Tuam,… Read More »

La vera e drammatica storia di Michael Taylor e del suo esorcismo

By | 14 febbraio 2017

Con questo, i post di Pensierospensierato raggiungono quota 666. Un numero emblematico, e infatti ho deciso di festeggiare con voi questo traguardo con un post “demoniaco”. No, nessun post in cui spiego come evocare il diavolo o altre cavolate simili. Vi parlo, come il mio solito, di un caso particolare, una vicenda tutta americana che… Read More »

Lilly Gray, vittima della Bestia 666

By | 5 febbraio 2017

In una zona abbastanza nascosta nel cimitero di Salt Lake City, Utah, c’è una piccola lapide, con una strana iscrizione: Lilly (Lillian) E. Gray, june 6, 1881 – nov 14 1958. Victim of the beast 666. Ovviamente ciò che colpisce maggiormente è quella ultima dicitura, che si riferisce al cap. 13 del libro dell’Apocalisse, in… Read More »

Evelyn McHale e il suicidio perfetto

By | 28 gennaio 2017

Il 12 maggio 1947 la rivista LIFE uscì con una foto destinata a far molto parlare di sè. La vedete qui a fianco. La scattò il primo maggio dello stesso anno Robert C. Wiles, fotografo alle prime armi e ritrae una donna, Evelyn McHale, che si era appena suicidata, gettandosi dal terrazzo panoramico dell’Empire State… Read More »

Il mistero dei volti di Belmez

By | 8 gennaio 2017

Nel 1971, più precisamente il 23 agosto, Maria Gomez Pereira (al secolo Camara) notò l’immagine di un volto umano, impressa sul pavimento della sua cucina a Belmez. Il viso aveva tutte le sembianze di un uomo, ma chi fosse, Maria non lo sapeva. Terrorizzata, chiese al figlio e al marito di picconare il pavimento, distruggendo… Read More »

Viola Peters, il cadavere che guarda il suo assassino

By | 28 dicembre 2016

Cercando su internet foto di fantasmi, mi sono imbattuta in una serie di fotografie inspiegabili. Ne avevo già affrontata qualcuna, parlando del mistero (risolto) dell’ultima fotografia di Charlie Noonan, oppure della storia della fotografia del cadavere di casa Cooper…. Oggi invece voglio presentarvi la foto che venne pubblicata sull’Atlanta Constitution, un giornale georgiano, nell’agosto 1935.… Read More »

Reincarnazione: il caso dei quadri Thompson – Gifford

By | 21 dicembre 2016

A New Bedford, nel Massachusetts, a fine ottocento vivevano due uomini: Frederic Thompson, gioielliere per professione e pittore per passione, e Robert Swain Gifford, pittore per professione e basta. I due avevano un elemento in comune, la passione per le passeggiate, che erano abituati a concedersi, lungo la costa. E accadde anche i due si… Read More »

L’impronta della morte: il caso del pompiere Francis Leavy

By | 19 dicembre 2016

Oggi vi presento una storia davvero particolarissima, che proviene direttamente da Chicago. Per vent’anni, un’impronta misteriosa era visibile in una finestra nella caserma dei pompieri di Chicago. L’impronta, la cui storia mi ricorda moltissimo quella dell’orma misteriosa di cui parlai qualche anno fa, non poteva essere pulita, lucidata, cancellata, nemmeno raschiando il vetro. Molti credevano… Read More »

Stephen Young, condannato dalla tavoletta Ouija

By | 11 dicembre 2016

Nell’ottobre di quest’anno è uscito il film Ouija, l’origine del male, il prequel del primo episodio di film dedicato alla tavoletta Ouija. La tavoletta è stata protagonista qui sul blog di un’intervista che mi rilasciò ormai tre d’anni fa una ragazza, Giulia, che mi raccontava la sua esperienza. Da allora, moltissime persone mi hanno scritto… Read More »