Pulizie di primavera per il blog

By | 27 marzo 2015

Nonostante oggi piova, siamo ufficialmente entrati nella stagione primaverile da 6 giorni.

Dunque è giunto il momento di fare le pulizie di primavera, per riassettare un po’ il blog.

Ieri pensierospensierato ha battuto ogni record di visita: più di 10mila pagine viste in una giornata intera.

Era qualcosa che non avevo mai visto prima…una sola volta mi ero avvicinata a questa cifra, quando il 31 maggio 2014 avevo toccato quota 9500. Sarà stato forse merito del Bitch Please Award che ho vinto? (Cioè, in realtà ho vinto il mio secondo Boomstick award, ma come ho spiegato nel post di riferimento, mi sono autoassegnata il BPA, che in realtà dovrebbe portare un’immensa sfortuna, ma che invece, almeno a me, ha portato molta fortuna!).

Oggi dunque inizio con qualche intervento di riassetto del blog, perchè voglio riuscire ad arrivare a un milione e mezzo di contatti entro il 25 aprile 2015. Così, parto subito con qualche intervento di “alleggerimento”.

 

screenshot.9791) Via il contatore visite nero fornito da contatoreaccessi. Oltre a non essere affatto preciso (come vedete mostra una forte discrepanza con histats), ultimamente mi dava dei problemi di caricamento che rallentavano il blog. Così ho inserito il contatore di histats, che già avevo usato in passato ma che poi avevo eliminato. Adesso l’ho rimesso, e tengo quello.

Continuo a usare le statistiche “ufficiali” fornite da Google Analytycs, perchè fanno fede quelle, ma mi piace contabilizzare anche le statistiche d’accesso al blog tramite histats, se non altro perchè mi piace vedere quante persone sono online nel sito. Il mio record? 71 connessioni simultanee il 20 marzo, giorno dell’eclissi di sole. Ma non perchè il blog mostrava in diretta l’eclissi (ho poi scoperto che la trasmissione si era interrotta sul più bello!), ma perchè la gente cercava informazioni sull’eclissi in sè, e non per nulla il post sull’eclissi di quel giorno è stato il più visto della settimana.

 

2) Ho ottimizzato la visualizzazione del blog da parte dei dispositivi mobili. Adesso pensierospensierato è, come si  dice in gergo, mobile friendly, grazie a un plugin per WordPress che lavora perfettamente in questo senso. WPTouch si chiama, ma è solo uno dei tanti che svolgono perfettamente questa funzione.

 

screenshot.9833) Ho inserito i banner di adsense. Forse a molti questo non piacerà, forse storceranno un po’ il naso, forse mi diranno che sono una mercenaria… che lo dicano pure, non mi sento così. Ho solo pensato che fosse arrivato il momento di monetizzare un po’ il blog. Anche in questo caso è WordPress che si occupa di tutto, basta inserire il proprio codice publisher nello spazio apposito del plugin, WP controlla il sito e individua in automatico i punti in cui inserire i banner. Ne ho inseriti tre, e non credo siano invasivi!

 

4) Sto sistemando i vecchi articoli: inserendo i tag, il “read more” che trovo utile per non creare post lunghissimi, controllando le immagini che ci siano tutte e non siano hotlinked…

 

5) Sto monitorando i link rotti. A farlo per me è un altro ottimo plugin di WP, Broken Link Checker, che mi segnala tutti i link rotti e mi permette di modificare, scollegare, segnalare come valido o ricontrollare quel link. E la cosa, come sappiamo, ha importanza fondamentale in ottica SEO.

 

screenshot.9816) Ho cambiato il plugin per controllare lo spam.  Usavo il plugin suggerito da WP, WP-SpamShield Anti Spam, ma l’ho abbandonato in favore del più sicuro, e noto, AKISMET. Lo controllo di settimana in settimana, e in una settimana mi ha bloccato circa 4077 commenti spam. Insuperabile.

 

7) Sto cercando un plugin per ottimizzare i commenti. Mi è stato fatto notare come sia difficile commentare nel mio blog, anche se al momento è richiesto solo l’inserimento del nome e della mail, e una volta inserito uno dei due dati, i campi si completano da soli…Proverò a usare nuovamente disqus, sebbene in passato mi avesse dato qualche problema… vediamo se adesso funziona.

 

Null’altro da segnalare. Il blog va avanti…sempre e comunque…perchè ha un obiettivo da raggiungere, e statene certi, farò di tutto per ottenerlo 🙂

7 thoughts on “Pulizie di primavera per il blog

  1. The Obsidian Mirror

    Commentare su WP per chi viene da blogger può essere all’inizio destabilizzante, ma non è davvero così difficile commentare su WP.. (l’altro giorno mi sono espresso in modo un po’ semplificato ^_^).
    E’ solo una questione di abitudine, forse. L’unica cosa che davvero non riesco a fare da te è iscrivermi ai commenti…. ed è un peccato perché penalizza la discussione
    P.S.: Disquis no! Ti prego!

    Reply
    1. Donata Ginevra Post author

      Grazie di questa segnalazione! adesso ho attivato un nuovo plugin che permette di iscriversi ai commenti, fammi sapere per favore se funziona tutto, grazie!

      Reply
            1. The Obsidian Mirror

              Si, funziona. Mi aspettavo di ricevere notifiche anche dei miei commenti (come fa blogger) ma mi sbagliavo. Confermo che funziona.

              Reply
              1. Donata Ginevra Post author

                uhm…vediamo se riesco a mettere anche la notifica ai propri commenti, ma non so se ci sia, in effetti in tutti i blog che viaggiano su WP non ho mai trovato questa possibilità, cmq è già qualcosa!

                Reply

Rispondi