Possessione diabolica: come si manifesta l’attività di satana?

6 Risposte

  1. Marco Lazzara ha detto:

    Continuo a trovare che il punto 4 dei motivi che possono portare a possessione sia allucinante. Se Dio permette la possessione già sarebbe come dire che il Diavolo è un suo strumento, ma addirittura che si metta d’accordo col Diavolo per mettere alla prova i Santi… beh, è davvero morboso come discorso.
    Serissime le 21 regole: non c’è spazio per curiosità, nè tempo per rilassarsi, sempre sul chi va là e attenti agli inganni.
    Sono molto molto curioso di leggere la successiva parte.

    P.S. = Sbaglio o avevi accennato di aver ricevuto qualche commento disturbante sui social per questa tua serie di post?

    • Donata Ginevra ha detto:

      sì, il fatto che Dio permetta la possessione in effetti mi ha lasciata basita, ma credo che ci siano dei motivi ben precisi per cui lo fa, anche se non li riesco a trovare 🙁 sui commenti che ho ricevuto, ebbene sì, dal tenore di quei commenti credo fossero di qualche adepto a sette che non ha gradito il mio curiosare e le mie domande…per scrivere questi post mi erosicritta a diversi gruppi di FB ma non solo, e avevo chiesto e mi ero informata…evidentemente ho dato fastidio a qualcuno ma non importa, io vado avanti 😉

  2. MikiMoz ha detto:

    Mi sembra assurdo e anticristiano dove pregare Dio affinché ci liberi da una possessione passiva: significa che in base all’intensità delle preghiere lui -che è evidentemente capace di liberarci o permettere che il demonio agisca (!)- può decidere se farlo o meno, tipo premio fedeltà.
    Idem il pregare, dopo essersi pentiti, che Dio protegga la persona colpita: se Dio volesse, nulla di ciò accadrebbe. Non occorrerebbe assolutamente pregare, altrimenti significa che Dio è solo una divinità capricciosa e ingiusta.
    Mi sembra che qui le frodi e i trucchetti li attui Dio stesso, non il povero Diavolo 😉

    Moz-

    • Donata Ginevra ha detto:

      La tua osservazione è davvero interessante…purtroppo non sono una teologa, dovrebbe forse risponderti un prete a queste cose…per la mia esperienza, però ti posso dire che Dio non è affatto una divinità capricciosa e ingiusta…la liberazione avviene solo che si è realmente convinti di chiederla…allo stesso modo in cui la maledizione si chiede con una preghiera a satana, così la guarigione o la benedizione si ottiene attraverso la preghiera a Dio…però, ripeto, sono argometi troppo particolari sui quali non voglio addentrarmi, semplicemente perchè non ho tutte le risposte 🙂

  3. Nick Parisi ha detto:

    Non vedo l’ora che arrivi la prossima puntata.
    Sai che m’interessano molto questi argomenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons