La maledizione del manicomio infestato

7 Risposte

  1. Robur ha detto:

    Arrivo tardi però voglio palesarvi una mia curiosità ma anche scrivere dell’ altro.
    Innanzitutto,mi chiedo:” Perchè solo di notte,o comunque,al buio?”
    In pochi riportano apparizioni diurne,alla luce del sole.
    Inoltre,perchè all’ interno dei mattatoi ,dei canili,non succedono fatti simili?Infatti ancora nessuno se ne é uscito con le anime degli animali macellati.
    Ma,soprattutto,perchè i fantasmi,nelle descrizioni,fanno tutti quasi sempre le stesse cose?
    A questo punto credo sia solo suggestione: infatti letto un racconto li hai letti tutti.
    Con questo non voglio mica negare l’ esistenza dei fantasmi,vorrei solo che ci fossero meno storie a riguardo;io vivo a Roma e di narrazioni a riguardo,sulla mia città ,ve ne sono tantissime.
    Ad ogni modo non servono racconti spettrali per rendere orribile un manicomio;e se proprio vogliamo parlare solo di anime disperate,credo che tra poco sul Mar Mediterraneo vedremo vagare spettri in gran numero;questo senza nulla togliere al fatto che per i “matti” é sempre esistita un’ area che io denomino ” quinto mondo” (stanno meglio certi cani)
    fatta di malattia e trattamenti inumani.
    Comunque aspetto l’ avvistamento di spettri che abbiano un aspetto inconsueto,vivano in luoghi per loro inconsueti e si manifestino in maniera inconsueta.
    Anche se credo nessuno li noterebbe.
    Ma poi,qualcuno ha mai visto un fantasma “di colore”?

    Manca qualcuno che se ne esca c

  2. sandro ha detto:

    E di quello di Mombello che mi dici? Su Facebook c’è un gruppo a cui sono iscritto, li c’è gente che l’ha visitato più volte anche e soprattutto di notte, hanno postato centinaia di foto di quel luogo con risultati molto interessanti e credo che prima o poi anche io ci farò la mia visitina, e solo rigorosamente di notte!

  3. Marta ha detto:

    Sembra quello di Outlast!

  4. Nick Parisi ha detto:

    Sicuramente non è un posto che vorrei visitare di notte, anzi adesso che ci penso nemmeno di giorno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons