Da blogger a WordPress in 5 semplici mosse

Post per riassumere, brevemente, i vari passaggi che ho eseguito e che permettono di avere WordPress in uno spazio web acquistato presso un qualsiasi servizio hosting.

PS. Nessuno di Aruba mi ha pagata per scrivere questo post, ho scelto l’Hosting di Aruba solo perchè mi era stato consigliato da diverse persone, ma nulla vieta a nessuno di scegliere un qualsiasi altro fornitore di servizi. La possibilità di scelta è vasta: 1and1, GoDaddy, Tophost, NIC e molti altri.

Per maggiori info sui fornitori di servizi presenti, consultate questa pagina: http://www.similarsitesearch.com/it/alternativa/hosting.aruba.it

Per passare da Blogger a WordPress, ecco i cinque passaggi che bisogna osservare.

1) Acquistare un servizio hosting Linux: http://www.pensierospensierato.net/2013/12/blogger-wordpress-acquistare-hosting-linux/

2) Modificare il file wp-config-sample.php per avviare l’installazione di WordPress sullo spazio web: http://www.pensierospensierato.net/2013/12/blogger-wordpress-wpconfingsample-php/

3) Trasferire la cartella di WordPress sullo spazio web con un programma FTP: noi usiamo FileZilla: http://www.pensierospensierato.net/2013/12/blogger-wordpress-allopera-con-filezilla/

4) Importiamo tutti gli articoli da Blogger a WordPress con uno dei tanti plugin a disposizione: http://www.pensierospensierato.net/2013/12/blogger-wordpress-importare-tutti-gli-articoli-da-blogger/

5) Non perdere le visite del vecchio blog: effettuare un redirect permamente: http://www.pensierospensierato.net/2013/12/blogger-worpress-redirect-301-permanente/

Beninteso, queste sono solo alcune delle cose che ho fatto io, le più basilari…ma ce ne sono molte altre…

ad esempio, riuscire a mantenere le statistiche per quanto riguarda i post più letti nel blog, sia mensilmente, che giornalmente, che settimanalmente che da quando il blog esiste…so che a molti servono queste classifiche per tenere un po’ i conti del blog e capire in che direzione virano i lettori…con questo passaggio, ovviamente le classifiche vanno a farsi benedire, ma per fortuna ho trovato un modo per preservarle anche dopo il passaggio, così come c’è un modo per tenere sott’occhio la pubblicazione in automatico dei post sui social network e per mantenere inalterati i nostri feed…oltre che la nostra presenza sui vari aggregatori, che, nel caso di un passaggio da una piattaforma all’altra verrebbero meno, ma che con questo piccolo accorgimento che ho adottato (e che funziona), non si perdono.

Dal momento però che, come dire…sono un pochino gelosa di questa mia “scoperta”, beh non ci farò un post col rischio (concreto) che venga depredato e diffuso…per cui se volete saperne di più vi invito a contattarmi in pvt, grazie!

Print Friendly

Autore dell'articolo: Donata Ginevra

Perchè dovrei scrivere informazioni su di me, quando per questo è stata creata la pagina ABOUT ME?

2 thoughts on “Da blogger a WordPress in 5 semplici mosse

    franco

    (26 febbraio 2015 - 12:03)

    oh! dove copia incolla

    Manuela

    (12 maggio 2014 - 1:11)

    mi hai convinto! sto spulciando il tuo blog e trovo ogni informazione così utile! 🙂
    Presto ti contatterò in pvt per quel trucchetto (se vorrai aiutarmi, te ne sarei grata).
    Grazie ancora!

Rispondi