Sugarpulp Festival 2013: tremate, le barbabietole sono tornate!

By | 14 settembre 2013

Tutto pronto, a Padova, per la terza invasione delle Barbabietole.

No, la mia città non ha improvvisamente deciso di diventare leader mondiale nella produzione di zucchero, nè vuole entrare nel Guinnes World Record per il Lancio della Barbabietola sul Listòn.

Semplicemente, dal 4 al 6 ottobre torna, nella Città del Santo, l’appuntamento culturale che negli ultimi due anni ha cambiato il modo di intendere il “festival letterario”.

Torna il Sugarpulp festival.

Dopo due edizioni all’insegna del grande noir internazionale, il tema centrale di questa terza edizione sarà la narrativa di genere e la cultura pop.

Fare cultura divertendosi, questa da sempre è la mission di Sugarpulp e questa terza edizione del festival nasce proprio all’insegna del divertimento e di un approccio informale alla lettura e alla letteratura, con un inedito contest videoludico e un concorso letterario. 


APPUNTAMENTI PRINCIPALI
Per la prima volta il festival ospiterà una serie di anteprime importanti: venerdì 4 ottobre, dalle 18 alle 18.50, il Centro San Gaetano ospiterà la presentazione in ANTEPRIMA ASSOLUTA di “Orfani”, il nuovo fumetto di Roberto Recchioni ed Emiliano Mammucari edito da Sergio Bonelli.

Sabato 5 ottobre, dalle 16 alle 17, sempre al Centro San Gaetano, appuntamento con L’educazione siberiana di Nicolai Lilin: dopo il successo in libreria e al cinema Nicolai Lilin si racconta davanti ai fan.

Infine domenica 6 ottobre, dalle 11 alle 12, il punto su una questione purtroppo molto attuale: il FEMMINICIDIO. Una  tavola rotonda per capire il perché di questi crimini, per confrontarsi sui tanti problemi legati a un tema di scottante attualità. Perché anche i libri e la letteratura possono fare molto per
sconfiggere la cultura del femminicidio che, purtroppo, nel nostro paese è ancora molto radicata. Ne parleranno Roberta Bruzzone, Marilù Oliva, Francesca Bertuzzi e Matteo Strukul.

Centro Culturale San Gaetano
Cuore dello SugarPulp Festival

I LUOGHI DEL FESTIVAL

Il festival si snoderà tra le vie del centro storico di Padova: il centro Culturale San Gaetano ovviamente sarà il punto di riferimento, con gli incontri con gli autori presenti, i vernissage, la Libreria SugarSHOP dove acquistare tutti i libri degli autori presenti al Festival, che resterà aperto dalle ore 10 alle 20 (il venerdì dalle 16 alle 22).

La Corte dei Leoni, sede storica delle Barbabietole, venerdì 4 e sabato 5 ottobre, dalle ore 20 alle 24 sarà protagonista delll’evento “Autori in Corte”, tradizionale cena a buffet in compagnia di autori e soci.

ATTENZIONE! l’evento è solo su prenotazione, al numero 049 875 0083!

Non solo liibri però, anche videogames! Ed ecco dunque il superflash store di Padova, dove ci si potrà sfidare ai videogames Halo, Call of Duty, Star Wars, Gears of War, Medal of Honor, Assassin’s Creed e molti altri, a disposizione su più PS3/Xbox360, il tutto ovviamente  accompagnato dai romanzi e dalle guide dedicati a questi e altri games.

E poi altre novità, con il coinvolgimento del mondo associativo, con l’Associazione Jeos legata al mondo della street art; l’associazione Yavin IV, il fan club italiano di Star Wars che, proprio in occasione dello Sugarpulp Festival 2013, ha indetto lo Yavin IV day II; Empyra, altra associazione che si muove nel mondo di Star Wars e che si propone di essere il punto di incontro tra letteratura, videogiochi, film e costuming.

L’ingresso a tutti gli appuntamenti è gratuito tranne che per i workshop e le cene che saranno a pagamento e per cui è obbligatoria la prenotazione attraverso il sito http://festival.sugarpulp.it.

I PROTAGONISTI
Qualche nome degli autori presenti al festival? Tullio Avoledo, Nicolai Lilin, Massimo Carlotto, Tim Willocks, Elisabetta Bucciarelli, Irene Cao, Gianni Biondillo, Marcello Simoni, Simone Sarasso, Marilù Oliva, Giuliano Pasini, Francesca Bertuzzi, Matteo Righetto, Matteo Strukul, Pierluigi Porazzi, Simone Marzini, Carlo Callegari, Stefano Piedimonte, Nicola Skert, Tina Cacciaglia e Cristina Lattaro.

E poi, per chi ama i comics, Roberto Recchioni, Emiliano Mammuccari, Giuliano Piccininno, Silvia Ziche, Stefano Tamiazzo, Officina Infernale, Alessandro Lise e Alessandro Gottardo.

Ci saranno anche degli Special guest: Roberta Bruzzone, Luca Crovi, Andrea Pennacchi, Vittorio Bustaffa, Marco Piva Dittrich, Giorgio Finamore, Dusty Eye, Nicola Dinato, il Prof. Alchemist e Il Duca di Baionette (Marco Carrara).

Io credo proprio che non mancherò…e voi?

Rispondi