This is my BOOMstick award!

Eh sì, i regali mi piacciono proprio tanto. E il 20 febbraio ne ho ricevuto uno davvero graditissimo da Inside The Obsidian Mirror: sono stata premiata con l’ambito “BOOMstick Award”, premio ideato da HellGraeco di Book and Negative.

Beh che dire? Sono commossa! Commossa perchè è l’ennesimo premio che mi viene assegnato dagli amici bloggers, commossa, e onorata, perchè è un premio al quale tengo moltissimo!

L’avevo visto nel sito del fondatore del premio, ne ero rimasta affascinata e avevo pensato: chissà se lo riceverò mai…e puntualmente, eccotelo qua!

Sono commossa soprattutto per le motivazioni che ha elencato Obsidian Mirror:

– perché nel suo modo di scrivere dimostra di avere una grande passione per gli argomenti che tratta. Nessun post è lasciato al caso: è evidente che dietro ogni singola riga c’è un grosso lavoro di ricerca critica 
– perché ha realizzato il blog che avrei tanto voluto realizzare io ma non ci sono mai riuscito 
– perché le sue storie di fantasmi fanno davvero venire i brividi 
– perché nel suo blogroll mi cita come uno dei “blog a lei affini”.

Ma cos’è Il BOOMstick award? Nato dal genio creativo di Hell, non è uno dei soliti meme che spuntano qua e la, non è un semplice premio…è IL premio, e quest’anno tocca le due primavere.

Queste le sue regole, semplici e inviolabili:

Regola n. 1: i premiati sono 7. Non uno di più, non uno di meno. Non sono previste menzioni d’onore.
Regola n. 2: i post con cui viene presentato il premio non devono contenere giustificazioni di sorta da parte del premiante riservate agli esclusi a mo’ di consolazione.
Regola n. 3: i premi vanno motivati. Non occorre una tesi di laurea. È sufficiente addurre un pretesto. I vincitori possono a loro volta assegnare il premio ad altri 7 blogger, ma non arrogarsi la paternità del banner: quella va riconosciuta a Hell di Book and Negative. L’assegnazione del premio deve rispettare le 3 semplici regole sopra esposte.

Qualora una di esse venga disattesa, il Boomstick Award sarà annullato d’ufficio e, in sostituzione, verrà assegnato il Bitch Award che, al contrario del primo, porta grande sfiga sul malcapitato.

E ora le mie premiazioni.

1) Hell, di Bookandnegative
– perchè senza di lui questo premio non ci sarebbe stato;
– perchè mi piace il suo blog, ha ottimi contenuti e una bella grafica
– perchè è uno dei blog che ho scoperto per ultimo, e sono lieta di averlo fatto…magari l’avessi fatto prima!

2) Inside the Obsidian Mirror
– perchè mi trovo in sintonia con lui su molti aspetti misteriosi: date un’occhiata alla sua sezione “cimiteri”, “castelli” e “chiese”;
– perchè nei suoi post spazia in ogni campo, senza mai perdere il controllo della situazione. Grande.
– perchè il suo post su Celestino V è perfetto, e va di pari passo con il mio sulle dimissioni del Papa. Sembra quasi ci fossimo messi d’accordo per scriverlo!

3) Cervello Bacato, di Cervello Bacato 😉
– perchè se sono un po’ giù e ho bisogno di tirarmi su, non mi fiondo nel vaso della Nutella, ma nel suo blog, dove una risata mi tira su il morale per ore.
– perchè i suoi post sono troppo simpatici, e non cadono mai nel banale e nel ridicolo.
– perchè mi ha fatto scoprire una traduzione di Jingle bell che ancor oggi mi vengono le lacrime agli occhi a pensarci

4) Melinda di Dreaming on my own.
– perchè è la mia gemellina (di blog, s’intende) e mi capisce a meraviglia. Nel banner del premio quell’uomo con fugile sollevato mi fa venire in mente lei: sempre pronta a difendermi!
– perchè i suoi sogni, quelli che descrive, sono pieni di poesia, e il suo blog mi rilassa.
– perchè abbiamo gli stessi gusti in fatto di film…e sono sicura che se vedo un film io, lo sta vedendo anche lei…

5) Nick Parisi, di Nocturnia
– perchè lo zio Nick è lo zio Nick, e ha superato così tante avversità, restando sempre al comando, che quasi mi vergogno di tutto il mio essere cretinamente piagnucolosa. Devo imparare da lui.
– perchè è stato il mio primo follower quando aprii il blog, e da allora non ha mai smesso di incoraggiarmi, consigliarmi e confortarmi. E siamo in grande sintonia sulle tematiche 😉
– perchè le sue interviste e i dossier (quello sulle streghe di Triora in particolar modo) sono esattamente quel che ci si aspetta che scriva un blogger degno di questo nome. E Nick lo è.

6) Edu, de Il mondo di Edu.
– perchè è un altro dei blog dei quali non posso fare a meno (non posso fare a meno di nessun blog, ma ci sono alcuni che proprio devo leggere ogni girono, come se fossero una medicina)
– perchè, oltre alle tematiche dark che condividiamo, mi ha fatto riscoprire una parte della musica che mai avrei potuto pensare di poter affrontare, e invece, eccomi qua
– perchè ha passato i 500000 contatti…in silenzio, senza crogiolarsene 😉

7) Pietro Gattonero, dell’omonimo blog
– perchè sembra di conoscermi da una vita, anche se non ci siamo neanche mai visti
– perchè il suo è un blog che fa riflettere: di lui dice: Mi illudo che il mondo possa cambiare. In meglio. Ma è un sogno che non vedrò realizzato. Purtroppo. Siamo nella stessa lunghezza d’onda!
– perchè amo i gattineri, come ben sapete…anche se dopo la morte di Nerone non ne voglio aver più 🙁

Print Friendly, PDF & Email

Autore dell'articolo: Donata Ginevra

Perchè dovrei scrivere informazioni su di me, quando per questo è stata creata la pagina ABOUT ME?

11 thoughts on “This is my BOOMstick award!

    EDU

    (6 marzo 2013 - 16:09)

    Carissima, grazie di vero cuore. Onorato di averi fatto scoprire nuovi e vecchi gruppi. Ovviamente sei sempre tra i miei preferiti in assoluto (e non da ora…) e ti leggo sempre con grande interesse e curiosità. Un abbraccione

      Donata Ginevra

      (6 marzo 2013 - 16:30)

      grazie di cuore! un abbraccio a te 😉

    TheObsidianMirror

    (6 marzo 2013 - 14:18)

    Ma grazieeeee !!!! Diciamo che forse hai esagerato un tantino dicendo che “non perdo mai il controllo della situazione”….. in realtà qualche sbandamento di tanto in tanto l’ho accusato… =^_^=

      Donata Ginevra

      (6 marzo 2013 - 15:20)

      ssshhh! non dirlo in giro, chè io nn me ne sono neanche accorta e mo mi affibbiano il Bitch Award per “attribuzione boomstick award errata” XD scherzi a parte, non ho mai visto sbandamneti nel tuo blog, scrivi bene e ti fai leggere altrettanto bene…che vuoi di più? 😉

    Hell

    (6 marzo 2013 - 13:49)

    Grazie per aver partecipato, per avermi premiato e per la stima. ^^
    Anche io ti ho scoperta da poco, anche io me ne pento, perché tratti, bene, argomenti che mi affascinano da sempre. È una bella lettura.
    😉

      Donata Ginevra

      (6 marzo 2013 - 15:15)

      beh grazie a te, davvero! son lieta che ti piacciano i miei post, io creco di fare sempre il meglio che posso, a volte ci riesco a volte no, ma se mi seguite così in tanti credo che sto facendo bene, e qst mi sprona ad andare avanti, sempre e comunque ^__^

    Cervello Bacato

    (5 marzo 2013 - 21:44)

    Oddio ma qua mi scende la lacrimuccia pure a me allora! 😛 Ahah grazie mille!! Mi fa molto piacere ricevere questo premio, ancora di più leggere le tue motivazioni 😉 Grazie!

      Donata Ginevra

      (6 marzo 2013 - 15:14)

      nuuuu nu lacrimuccia cervello!!! 😀 di nulla scherzi, grazie a te piuttosto per i bellissimi post che scrivi 😉

    Nick Parisi.

    (5 marzo 2013 - 17:09)

    AH! In realtà credo di essere stato il tuo terzo follower, non il primo. 😉

    Nick Parisi.

    (5 marzo 2013 - 17:02)

    Grazie nipotuzza! 🙂
    Sia per il premio che per le gentili parole. 😉

      Donata Ginevra

      (6 marzo 2013 - 15:11)

      de nada zietto! No no sono certa che sei stato il mio primo follower, e lo ribadisco, IL miO primO follower 🙂 il primo in assoluto fu Angie, ma Angie è una LEI, tu un LUI, ergo…Nick Parisi, Il miO primO follower!

Rispondi