3 pensieri spensierati in musica

By | 15 novembre 2012

Ogni tanto capita, credo a tuti, di passare per un momento in cui non si sa esprimere correttamente quel che si sente, quel che si prova.

Chi sa scrivere lo trasmette tramite le parole.

Chi sa dipingere realizza una trasposizione in immagini delle sue sensazioni.

Chi sa comporre musica, affida alle note i suoi pensieri, e raggiunge così il cuore della gente.

Sto pensando: se dovessi scegliere il modo per esprimere le mie sensazioni in questo momento, cosa farei?

Affiderei sicuramente i miei pensieri a tre video musicali.

Il primo sarebbe questo

Esprime perfettamente come mi sento adesso: sick and tired.
Nauseata da certe cose che vedo e che vorrei cambiare ma che non riesco.
Stanca perchè vorrei prendere a pugni il mondo e l’unica cosa che ottengo è cadere per terra. Ma so che mi rialzerò. Ho la corteccia dura, io. Anche perchè so, in fondo, di essere così…. come il secondo video…

Sono Ariete di segno…un segno di fuoco…la maggioranza dei pianeti del mio tema natale si trovano in segni di fuoco. Ho Marte, il dio della guerra, in Leone. Insomma, tutt’altro che una tipa tranquilla. Il fuoco è il mio elemento, mi sento a mio agio…mi affascina moltissimo tutto ciò che al fuoco si riferisce…faccio spesso un sogno, e ogni volta mi sento rinata quando mi sveglio…
sogno di essere sulla sommità di una montagna, e osservo una vallata immensa che brucia senza sosta. Vedo il fuoco salire verso l’alto in larghe spirali, niente fumo, solo lingue di fuoco che sembrano infuocare anche l’aria. Osservo tranquilla quello spettacolo di distruzione, vedo solo fiamme, sento il calore del fuoco che arriva fino a me ma non mi dà fastidio…sento solo un’energia immensa che mi pervade, nel sogno allungo le mani e tocco le fiamme, e mi accorgo che anche i miei capelli sono di fuoco, e sono io che ho incendiato tutto ciò che mi circonda…e poi tra le fiamme vedo una persona che scappa…è un volto noto, che conosco bene, e mi chiede aiuto…ma io non ho intenzione di aiutarlo, e lo osservo bruciare tra le fiamme che diventano sempre più alte. E poi mi sveglio.
Stranissimo sogno davvero!
Il terzo video che ho scelto è una canzone che si sente spesso alla radio specie in questo periodo…come l’ho sentita la prima volta, non so cosa mi sia successo, ma mi è salito un nodo alla gola e…ho pianto, mi sono sfogata dopo tanto…liberandomi di diverse cose che mi tenevano legata da troppo tempo. E ho capito che finalmente mi ero liberata dai miei fantasmi…
Print Friendly

2 thoughts on “3 pensieri spensierati in musica

  1. la luna di stefylù

    io amo esprimermi in parole o meglio poesie, ma credo che dietro una canzone spesso il testo è come poesia…
    Queste sono belle da ascoltare e raccontano tanto.
    Essersi liberata dei propri fantasmi è un bel passo!Auguri che vada sempre meglio!

    Reply

Rispondi