50 sfumature di me

By | 29 settembre 2012

29 settembre. Una data che per me ha una grande importanza. Oggi, se una certa cosa fosse andata come speravo, di certo non sarei qui a scrivere, ma sicuramente da tutt’altra parte, perchè oggi era la data fissata per…beh, per qualcosa che poi non è successa e mettiamoci una pietra sopra, le cose non sempre vanno come uno si aspetta, vanno come vogliono andare e buonanotte al secchio.

Oggi, siccome piove e voglia di fare qualcosa non ne ho proprio nemmeno l’ombra, un piccolo post su cinquanta sfumature di me stessa.

50 sfumature di grigio, come il titolo della trilogia che hanno spacciato per erotica quando di erotismo francamente non ne ho vista affatto… Sono mille e mille volte più erotici i blog di certi miei amici che non quella trilogia della E.J. James che fa soldi a palate (20 milioni di copie!!!!!!!!) descrivendo fantasie realizzate da questa tal Anastasia, che mi fa tanto venire in mente una paperella, e questo arrapatissimo Christian Gray, “l’uomo che tutte le donne vorrebbero avere al loro fianco e nel loro letto” che volta e rivolta questa bambolina come se avesse tra le mani, appunto, una bambolina. Patetico. Forse è da questo che recentemente a Padova ha fatto tanto scalpore il “contratto sessuale” firmato da una donna con il marito, con il quale la “schiava” s’impegnava a essere totalmente in balia dei desideri del proprio padrone. Ispirato, sembra, proprio da questa trilogia. Forse.

Dunque. 50 spunti di riflessione per questa giornata. 50 sfumature di Ladyghost.

1) Il blog esiste da 536 giorni. Grande cifra, visto che volevo chiuderlo dopo neanche un mese, e difatti qualche cambiamento l’ho fatto…i primi post sono infatti firmati come liber@, ma dal 29 settembre 2011 (guarda che stranezza!!) sono passata a un nuovo profilo e mi sono firmata come Liber@discrivere. Il post cha ha dato avvio alla nuova “me stessa” è stata l’intervista che Tim mi ha fatto nel suo Garage.

2) Dopo liber@discrivere, mi sono trasformata in Ladyghost…avevo fatto anche un sondaggio per far decidere ai lettori il mio nuovo nick, e alla fine ha prevalso questo. Mi piace parecchio, anche se come ben sappiamo, Google + non lo accetta…però ho trovato una bella firma da apporre sotto, “sanguigna” come piace a me, e così Ladyghost non sparisce affatto 😀

3) Capitolo statistiche: a oggi, i visitatori globali sono stati 149556. Un numerone, devo ammetterlo!

4) Il mese che ha portato più visite in assoluto è stato giugno 2012: 17.520 visite.

5) Il record di visite in un solo giorno è stato registrato il 29 maggio 2012 con 2091 visite registrate.

6) Il post più letto di sempre è Il miracolo dei ceri di sant’Antonio, 3446 visite.

7) Con questo di oggi, ho scritto 294 post.

8) Followers: 168.

9) Commenti: 2884 in totale.

10) Blog gemellati: nessuno. Avevo iniziato una collaborazione con Mathias, ma….stendiamo un velo pietosamente pietoso!! 😉 Memorabili comunque restano i nostri tentativi di post a 4 mani, quante risate!

11) La stagione che preferisco: l’autunno. Adoro i suoi colori e il senso della vita che va spegnendosi per poi rinascere.

12) Il momento della giornata che preferisco è la sera, al tramonto, quando il giorno muore e le tenebre prendono il sopravvento.

13) Tre parole per descrivermi: introversa, curiosa, discretamente pazza.

14) Mi piace sentirmi libera, in tutti i sensi e in ogni campo. detesto le costrizioni, non fanno per me.

15) Sono single per scelta (altrui) ma non mi dispiace affatto, non cerco la compagnia solo per paura di restare soli. A volte è meglio soli che male accompagnati! 😉

16) Sono superstiziosa. Ho le mie piccole manie, come tutti, immagino.

17) La mia più grande passione, oltre ai fantasmi, sono le piante carnivore, come tutti ben sanno.

18) Il mio colore preferito è il rosso. Rosso fuoco, rosso passione, rosso sangue, rosso pomodoro.

19) Il cibo che preferisco: la pizza, senza alcun dubbio. Ma mi piace anche molto mangiare la carne, specie se cruda.

20) Ho tentato di essere vegetariana. Non ci sono riuscita. Privarmi di una bella bistecca sanguinolenta per me equivale a morire :”(

21) Mi piace la morte. Non mi spaventa, anzi. La temo, ma il mio è timore reverenziale.

22) Il mio animale preferito è il gufo. Li adoro. Ma anche per gatti e serpenti ho una predilezione.

23) Amo i braccialetti strani. Il mio preferito è uno a forma di serpente.

24) L’oggetto cui tengo di più è un ciondolo a forma di gufo. Ovviamente.

25) Odio la superficialità, la meschinità, l’arroganza, la cattiveria gratuita e la voglia di far del male per il solo gusto di farlo.

26) Mi sento una ribelle, in tutti i campi, ma se trovo qualcuno capace di domarmi divento docile e mansueta. Se lo trovo. Se.

27) Nome di donna che mi piace: Eleonora. Nome di uomo: Giovanni.

28) Nome di donna che non mi piace: Laura. Nome di uomo: Paolo.

29) Tre cose che guardo per prime in un ragazzo: occhi, mani, sorriso.

30) Il mio angolino preferito: sotto un pino in giardino.

31) Se potessi avere un dono, sceglierei: la facoltà di capire se chi ho di fronte è sincero oppure no.

Nerone

32) Ciò che più mi manca: il mio gatto Nerone 🙁

33) L’oggetto del desiderio: l’uomo dei miei sogni!

34) Farei una pazzia per l’uomo dei miei sogni.

35) La mia più grande paura è quella di volare. Ho il terrore degli aerei!

36) L’ultima volta che ho pianto: quando una certa persona mi ha profondamente delusa. Ma ho pianto di rabbia.

37) Se una persona mi ferisce, per me non esiste più.

38) La mia qualità migliore: la testardaggine.

39) Il mio difetto: sono ingenua, mi fido sempre troppo delle persone.

40) ciò che mi piace di più di me: a pari merito, gli occhi e i capelli. Meno: i piedi.

41) L’ultima follia che ho fatto: spendere una piccola fortuna in piante carnivore.

42) La follia che non farò mai: comprarmi l’iphone.

43) Il mio motto: avanti sempre, fermarsi mai.

44) Il mio film preferito: The ring

45) Il mio libro preferito: la Divina Commedia.

46) Canzone preferita: Canone, Pachelbel.

47) Squadra del cuore: Milan, ovviamente!

48) Dove vorrei essere adesso, in Cornovaglia, in una casetta a picco sul mare.

49) A chi sto pensando? uhm…pensiero fisso…direi…sì, a lui.

50) A che sto pensando? Che ho scritto un mucchio di cavolate. Ma mi sono divertita!

Print Friendly

19 thoughts on “50 sfumature di me

  1. Mystery Touring

    Ciao My Lady,
    è stato piacevole scivolare tra le sfumature, grazie!
    Ho letto però, e nemmeno tanto “tra le righe”, di una collaborazione abortita sulla quale hai addirittura steso un velo per pietà.
    Mi dispiace, indipendentemente dal coinvolgimento o meno.
    Comunque, come sempre, ti rinnovo i miei “inutili” complimenti dal momento che sei davvero molto brava… comunicativa in modo trasparente, senza rumori di fondo.

    Buon tutto

    Giuseppe

    Reply
    1. Donata Ginevra

      Non sono mai inutili Giuseppe, anzi sono sempre molto graditi i tuoi complimenti 😉 sì la collaborazione con il tizio di cui sopra, Mathias, è naufragata per, diciamo così, inconcludenza. Non si riusciva ad andar d’accordo su nulla per cui alla fine abbiam deciso di andare ognuno per la propria strada e tanti saluti 😀
      A presto, passo presto a salutarti su MT 😉

      Reply
  2. D.

    SAi che sei proprio graziosa con il tuo modo di fare ; ) ????
    Un abbraccio

    Desire

    Reply
  3. Mathias

    La numero 10 mi ha fatto piegare in due e cmq mia cara Gingerina le tue 50 sfumature sono splendide, te l’ho detto mille volte che in te non c’è un solo colore ma ce ne sono centomila, perchè tu non dici bianco o nero ma arcobaleno! Eccole le tue sfumature 😉
    Chi è l’uomo dei tuoi sogni? Per me sogni troppo, apri gli occhietti, toglieti i ricci ribelli da davanti e guarda chi ti a sua volta ti guarda con gli occhi innamorati. Sei cieca forse?
    E lo so bene, ieri…ma non è detto che……..ò_ò giusto?

    Reply
    1. Donata Ginevra

      Copione!!! :p
      Grazie infinite zietto, ti ho scritto una mail qualche giorno fa, non l’hai mica ricevuta? T_T

      Reply
  4. TheObsidianMirror

    Simpatico questo post. PS: Se il “lui” che citi nella “49” è lo stesso che citi nella “32” hai tutta la mia stima. Spero solo che non sia quello che citi nella “15”…

    Reply
    1. Donata Ginevra

      Grazie! No, il lui che cito nella 49 è lo stesso che cito nella 33 3 34, che però, proprio perchè è “dei miei sogni”, esiste solo nei miei sogni, per adesso 😀
      Quello della 15 è….hai presente un frammento di astronave alla deriva nello spazio, risucchiato da un buco nero? Ecco, io sono il buco nero 😀

      Reply
  5. Monsieur Leguizamo

    P.S. il logo della firma è fico, ma cercherei di rifarlo con lo sfondo trasparente….è un peccato coprire lo sfondo (scusa la ripetizione) del blog

    Reply
    1. Donata Ginevra

      Hai perfettamente ragione, difatti quelli che vedete alla fine dei post sono solo “prove”, ho appena iniziato a usare il programma di grafica che li realizza e devo specializzarmi un po’ meglio, prima o poi riuscirò a venirne a capo! 😉

      Reply
  6. Monsieur Leguizamo

    Un solo minuscolo appunto. I contratti d’Unione esistono almeno dagli anni ’70. Me ne ricordo già qualcuno ai tempi in cui cominciai a “praticare” D/s, ma di certo non hanno nulla a che fare con l’innominabile obbrobrio citato (che non nomino proprio perchè innominabile 🙂 ).
    Post divertente, e se è andata come è andata vuol dire che era così che doveva andare (oddio, mi gira la testa…)

    Reply
    1. Donata Ginevra

      Grazie dell’appunto Monsieur, sapevo bene dell’esistenza di questi contratti, mi sono informata perchè molto incuriosita sia dalla storia di Pd sia dal libro, e devo ammettere che sono contratti molto interessanti, che però effettivamente non hanno nulla a che fare con i contratti che sono stati portati alla luce recentemente. I contratti “originari” se così possiamo chiamarli, sono ben strutturati, quelli di oggi, o almeno quelli di cui si parla oggi, sono delle volgari banalizzazioni e caricature di quelli reali.
      Putroppo in questo mondo si tende sempre più a banalizzare cose che di banale non hanno assolutamente nulla!

      Reply
  7. Melinda

    Ed io mi sono divertita a leggerti…trovando anche alcuni punti in comune (ovviamente!!!)
    Ho un po’ di novità…mi sa che presto mi leggerai 😀
    Bacioneee!!!

    Reply
    1. Donata Ginevra

      @Melinda: grazie stella, attendo con ansia le news! Un baciotto
      @Angie: eh sì, sono proprio io! 😉

      Reply
  8. Blackswan

    bella idea questo post…complimenti!! credo che lo copierò 🙂 p.s. mi dispiace per la cosa non andata in porto… qualunque essa sia 😉

    Reply

Rispondi