Spettacoli di mistero

Vi segnalo questo articolo apparso oggi sul Gazzettino di Padova, a firma Daniela Ghio, che presenta una serie di iniziative molto interessanti che si svolgeranno dal 28 ottobre al 4 novembre in tutta Padova e Provincia.

Gli appassionati del mistero è bene che lo segnino in agenda. Sarà l’occasione giusta per visitare i più bei luoghi di Padova misteriosa, ma non solo.

  “Conoscere il territorio attraverso le sue leggende”. È questo lo spirito che anima la terza edizione del Festival “Veneto: spettacoli di mistero”, promosso dall’assessorato regionale all’Identità veneta, con l’attiva collaborazione delle Pro loco aderenti all’Unpli regionale e i suoi 5.000 volontari. Ben 213 gli appuntamenti in programma nelle sette province venete, con 83 località interessate dal 28 ottobre al 4 dicembre. Artisti di strada, attori, cantastorie, mangiafuoco, danzatori metteranno in scena spettacoli teatrali, visite guidate, serate di racconto e di lettura, film e rievocazioni in costume, trasformando le vie e le piazze in un diffuso palcoscenico sotto le stelle, sotto la regia del giornalista e scrittore Alberto Toso Fei. «I misteri – ha sottolineato l’assessore Daniele Stival – sono parte integrante della storia e della cultura popolare della nostra regione. Questa manifestazione ne ripropone storie, caratteristiche, vicende particolari o particolarmente radicate sui territori. Un modo originale per una ulteriore valorizzazione delle tradizioni popolari».
      Una trentina gli appuntamenti padovani. Si inizia il 28 ottobre a Sant’Elena d’Este (“I racconti del Filò tra barchesse e ville”) e a Monselice (“La crudele Avalda al castello di Monselice” al Grand hotel Terme di Montegrotto) con due serate di racconti e rievocazione. Diversi gli itinerari guidati: nel centro storico di Padova “Padova esoterica: alla scoperta di simboli e curiosità” (29 ottobre, 5 novembre, 3 dicembre) e “Medioevo leggendario: storia, personaggi e leggende” (12 e 26 novembre); a Valsanzibio “Simboli e segreti del giardino Barbarico” (30 ottobre, 6 novembre); a Saonara “Idoli e suggestioni del giardino Valmarana” (30 ottobre); a Due Carrare “Strane presenze a San Pelagio” (per bambini il 30 ottobre); a Battaglia, nel
castello del Catajo “Strane visioni: il castello e il suo fantasma” (6 e 20 novembre). 
E c’è pure il concorso intaglio zucche a Grantorto, al centro culturale Zecchinelli (31 ottobre) abbinato alla rappresentazione teatrale “Non aprite quel manoscritto”. Spettacoli teatrali con tema streghe a San Giorgio delle Pertiche (“Strighe! Racconti dal scuro” il 25 novembre) e su leggende a Battaglia (“Il paese delle due dame: la dama azzurra e la dama bianca”, il 12 novembre). Tutti gli appuntamenti, con una ricca scheda informativa, sono sul sito www.spettacolidimistero.it.
 

Si tratta davvero di appuntamenti interessanti e curiosi…vorreste forse mancare?

Print Friendly, PDF & Email

Autore dell'articolo: Donata Ginevra

Perchè dovrei scrivere informazioni su di me, quando per questo è stata creata la pagina ABOUT ME?

7 thoughts on “Spettacoli di mistero

    Mathias

    (16 novembre 2011 - 16:21)

    WOW!!!!!!!!perchè non ne ero al corrente????

    Liber@discrivere

    (20 ottobre 2011 - 15:00)

    @Edu: troverai le recensioni degli appuntamenti sul blog,sn eventi troppo belli per non esser presenti, soprattutto per quelli di cui ho parlato io in prima persona!

    @Occhio: ma sai che ci avevo pensato anche io?! Non a trasformarti in ectoplasma XD ma a propormi cm narratrice!

    @Angie: sì, vedo anch’io che il mistero dilaga, e non posso che esserne fiera!

    angie

    (19 ottobre 2011 - 19:19)

    Difficile essere lì amica mia, ma certo è molto invitante questo spettacolo, il mistero sta dilagando, ne sono molto lieta.
    Un abbraccio Angie

    occhio sulle espressioni

    (19 ottobre 2011 - 18:55)

    Secondo me ti fregano le idee! 😀 Che ti invitino almeno come esperta narratrice!
    Anche per me è lontano, causa lunghezza del viaggio mi trasformerei in fantasma e finire dall’altra parte della barricata.

    EDU

    (19 ottobre 2011 - 18:21)

    Avrei voluto esserci. Peccato sia davvero lontano da casa mia.

    Liber@discrivere

    (19 ottobre 2011 - 17:21)

    @Nick: sì, credo proprio tu nn debba mancare, anche perchè sono in parte dei luoghi di cui ho già parlato qui, e altri (il tuour su Pd esoterica) saranno di prossima narrazione! Portaci anche Venusia mi raccomando! 😉

    Nick

    (18 ottobre 2011 - 21:58)

    Vedrò di esserci almeno ad alcune di queste manifestazioni.

Rispondi