Sette motivi per fuggire a gambe levate

L’ultimo post di Edu mi ha fatto pensare ad alcune cose che scatenano in me una grande paura…
Ovviamente, pur amando i fantasmi, adorando i gufi, allevando piante carnivore, osservando vipere e scorpioni da vicino senza paura, anche io sono umana, e qualcosa mi fa paura….ma cosa?

Ecco le sette cose che potreste regalarmi per sbarazzarvi di me una volta per tutte.

Al primo posto lei, la vespa muratrice. Qui da noi in veneto la chiamiamo “iaonsei”…e se ne vedo (e sento) una, scappo via come il vento. Ma in genere, tutti gli insetti volanti e pungenti mi terrorizzano.

Servono commenti??

Oltre a puzzare tremendamente, le detesto!

Se ne vedo una che vola….urlo come un sopraaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaanooooooooooooooooo!
Il dentista…panico. Appena seduta sulla poltrona mi viene da svenire….

Terrore di rimanere chiusa dentro….certo, se a condividere la mia sventura fosse un fusto moro con gli occhioni verdi pronto a prendermi tra le sue braccia e tranquillizzarmi………Sogna Donata, sogna……

e per finire….

Ho paura dell’idiozia delle persone che manifestano la loro (preseunta) forza sulla pelle di chi non ha colpe!
E voi, di cosa avete paura?
Print Friendly

Autore dell'articolo: Donata Ginevra

Perchè dovrei scrivere informazioni su di me, quando per questo è stata creata la pagina ABOUT ME?

12 thoughts on “Sette motivi per fuggire a gambe levate

    Mathias

    (16 novembre 2011 - 17:15)

    “fusto moro con gli occhioni verdi pronto a prendermi tra le sue braccia e tranquillizzarmi”

    Non commento.

    Klodin

    (24 settembre 2011 - 13:57)

    io credo che hai paura anche di innamorarti

    Ferruccio gianola

    (7 settembre 2011 - 15:49)

    Di farmi male:-)

    liber@discrivere

    (4 settembre 2011 - 14:06)

    @Case: niente MastroLindo? peccato! ^_______^

    Case

    (3 settembre 2011 - 17:31)

    pelato un corno! 😉

    liber@discrivere

    (3 settembre 2011 - 14:05)

    @Case: possessiva io??? naaaaaa ma se sono un angioletto! ^__^ ah sicchè sei pelato 😉 bene non mi piacciono i cappelloni ^__^

    Case

    (3 settembre 2011 - 13:19)

    Nick e Count hanno detto bene, io sono più terra terra:
    – le ragazze possessive come liberadiscrivere
    – perdere i capelli
    – i clown
    – cooksappe

    liber@discrivere

    (3 settembre 2011 - 12:59)

    @CZ: a me gli scarafaggi più che paura fannos chifo..e da terribile sadica, o li aspiro con l’aspirapolvere, o li poggio delicatamente sulle ampolle di Altea, la mia sarracenia…

    @Edu: i fantasmi??? naaaaa nn possono spaventarti!!

    @Angie:La morte spesso fa paura, è vero…a me farebbe paura morire e poi risvegliarmi sotto terra 😉

    @Nick: direi che può bastare, sì

    Count Zero

    (3 settembre 2011 - 12:29)

    Temo anch’io la stupidità. La gente stupida è la più pericolosa. Poi l’ignoranza con tutte le sue conseguenze e l’indifferrenza. E gli stramaledetti scarafaggi che mi hanno causato un trauma infantile -_-

    EDU

    (3 settembre 2011 - 8:40)

    La paura per gli insetti la condivido sicuramente con te. E non faccio distinzioni: mi fanno schifo e orrore TUTTI anche le formiche. Figurati la vespa muratrice. Sono abbonato al dentista quindi è una minaccia che ormai ho superato.
    Tra le altre (mie) inserisco le altezze elevate (soffro di vertigini), la pantera nera, i branchi di cani notturni e i fantasmi. ^__^

    angie

    (2 settembre 2011 - 19:58)

    Le tue paure le condivido abbastanza, quelle di nick lo stesso….quante altre ne dovrei aggiungere, perdere le persone che amo, insomma la morte il distacco per sempre…, anche se è un’esperienza già sperimentata…, ma mai uguale.., tante paure, che ci appartengono dall’inizio dei tempi…..

    Siamo umani, fragili delicati mortali e a volte stupidi e cattivi gratuitamente cattivi, che micidiale mix, non trovi?

    Ma le paure è bene tirarle fuori, quando sono silenziose e latenti, compiono un vero massacro…
    Brava….

    Ciao e un abbraccio
    da Angie.

    Nick

    (2 settembre 2011 - 19:32)

    Vediamo:
    -La Stupidità.
    -L’Ipocrisia.
    – Diventare cieco.
    Può bastare?

Rispondi