Sono tornata…e chiedo un po’ di attenzione!

Come un fantasma sono riapparsa, e come un fantasma fra breve sparirò di nuovo…
Ma non posso farlo prima di aver sistemato alcune cose.

Nella settimana in cui sono stata lontana dal mio amato blog, non ho affatto smesso di produrre “pensieri spensierati”, e uno di questi è quello di cui parlo oggi, citando il blog della mia best-blogger friend Angie Ginev, che lancia un richiamo affichè poniamo attenzione sul caso di Victor Medaglia.

Angie ne ha parlato prima con una lettera virtuale, e poi con un post dedicato proprio al piccolo Victor e alla sua triste storia.

Perdiamo tanto tempo per delle cavolate, firmiamo petizioni per proibire ai piccioni di skittarci in testa…possiamo trovare qualche minuto per aiutare questo bambino?

Grazie!

7 Comments on “Sono tornata…e chiedo un po’ di attenzione!”

  1. @Angie: naaaa niente lacrime!!! dai su non vado mica nel Burundi!! nè tantomeno scenderò nell’Averno! Sarò tra i monti&le valli a giocare cn la caprette come Heidi, sempre a portata di mail, dunque…scrivimi pure qnd vuoi amica mia!
    Un bacione!!

  2. Grazie, grazie sarà una lotta, ti ringrazio di essermi al fianco. Sono lieta per te che vai, perdonami ma non vedo l’ora di riaverti qui.
    Una lacrima che scende
    ed un bacio immenso quanto l’universo…..per te.

Rispondi