29 anni

By | 12 aprile 2011

Oggi è il mio compleanno. 29 anni. 1 anno allo soglia dei trenta, che per tante donne rappresenta un importante traguardo, un po’ come i 18 anni. A 18 si guida la macchina, si va a votare, si diventa maggiorenne, si fanno progetti di vivere lontano dalla famiglia, di fare grandi viaggi, di andare a lavorare e abbandonare gli studi.

A 30 ci si interroga su quel che si è fatto e ci si chiede cosa si farà. Questo perchè i 30 sono la prima soglia psicologica nella vita di una donna. Ogni rappresentante femminile ha sentito in qualche modo questa età e la risente in un modo diverso.

Generalmente, le donne che superano i 30 anni si conosco abbastanza per sapere chi sono, cosa vogliono, se vogliono e soprattutto da chi.
Hanno una grande dignità, superano a testa alta ogni problema, anche i più gravosi e apparentemente insolvibili.

Hanno piena consapevolezza del loro corpo: sanno che quella camicetta valorizza il dècolletè, che quella gonna allunga le gambe, che quello stiletto stenederebbe anche George Clooney, supposto che non sia invischiato con la Canalisssss.
Portano il rossetto rosso brillante,che in loro sta decisamente meglio che in una donna di 20 anni, che è decisamente volgare.

Dall’altro lato della medaglia, con l’età compaiono anche i primi segni dell’invecchiamento, segni che diventano sempre più visibili intorno all’età di 30 anni. Per le donne la prima ruga è il primo segno di invecchiamento. Il seno cadente è una tragedia. La cellulite sulle cosce una minaccia mondiale. Ma sanno perfettamente come rispondere quando la natura fa loro capire che il tempo trascorre implacabile.

La donna di 30 anni ha raggiunto l’apice della femminilità, è consapevole delle proprie qualità ed è ben decisa a metterle a frutto. Ha bisogno di più affetto, rispetto e, soprattutto, lealtà. Ha imparato ad essere più indulgente, specialmente con il partner, poiché la relazione di coppia a questo punto dovrebbe evolvere favorevolmente. O almeno è questo che credono, vedendosi già in abito bianco e bouquet ad attendere davanti all’altare il proprio sposo. Ma quando lui non prende l’iniziativa,si sfogano con le amiche al telefono ingurgitando quintali di Nutella e smaltendola con ore sullo stepper.
Le donne che non hanno ancora trovato la metà fino questa età possono provare sentimenti di panico, di sconforto, possoono farsi prendere da tendenze suicide o omicide. Ancora di più in quanto desiderano disperatamente una famiglia e un bambino. Vedono i profili Facebook delle amiche, compagne di scuola, già sposate e con pargoli e la depressione le assale.

A proposito di donne a 30 anni:
– Le donne a 30 anni vogliono vacanze tranquille e allo stesso tempo, una po’ di avventura.
– Le donne a 30 anni adorano ricevere gioielli.
– Le donne a 30 anni apprezzano quando sono attese alla stazione. Fino a raggiungere i 30 anni di età, le donne sono in cerca di maggiore indipendenza, ma ora vogliono la stabilità e prove di affetto: sono le più felici quando incontrano un cavaliere che le apre lo sportello della macchina, portando i loro bagagli e le portano dei fiori.
– Le donne a 30 anni, anche se vogliono un rapporto, a prescindere dall’età, si riservano poche ore per loro stesse, per curarsi e fare due chiacchiere con le ragazze.

Ciò invece che non tollerano le donne a 30 anni:
– gli uomini maleducati che non prestano attenzione a ogni loro mugugno.
– andare a fare shopping insieme al compagno di vita, calcolatrice ambulante e parlante: quel vestito costa troppo, quelle scarpe sono orribili. Zitto. Preferiscono la compagnia delle donne, che possono esprimere il loro parere e con le quale scelgono abiti e accessori alla moda.
– Le conversazioni non interessanti alle quali spesso partecipano. Le tematiche che preferiscono sono il matrimonio, famiglia e figli.
Le bugie. Non importa quanto crudele sia la verità, le donne preferiscono apprendere dalla bocca del loro partner e non vogliono trovarsi nella situazione in cui un amico o un intimo della coppia le fanno delle rivelazioni sul loro partner.
– Il confronto con una donna più giovane. Quando a una donna si dice: “Guarda che bella è questa ragazza. Perché tu non vesti così?”, la donna rivolge all’uomo uno sguardo assassino che in confronto Hannibal the Cannibal è un angioletto.

Comunque, io di anni ne ho solo 29. C’è tutto il tempo per godersi un altro anno spensierato e felice, senza preoccupazioni nè patemi d’animo per quanto il tempo passa veloce.

beh, buon compleanno a me!!!

Print Friendly

5 thoughts on “29 anni

  1. Pingback: 3 anni di blog pensierospensierato

  2. Anonymous

    Ciao Pensier-a Spensierat-a, ti vedo da + vicino coi tuoi testi. Sai affabulare, sai farti leggere. Buon compleanno visto che l’ho appreso ora. Angelo.

    Reply
  3. Anonymous

    yeahhhh!!!! come volevasi dimostraere anche quest’anno messsò scurdataaaa!!! TANTI AUGURIIIIII!!!!grande Do (non so se posso scrivere il tuo nome!!)!! così possiamo sentirci un pochino di più!!! e soprattutto sono aggiornata sulla tua vita!! se fai un account splinder ti invirto anche sul mio!! ho postato un po’ di foto di Mattia e l’ho resp privato per questo!! grandessima Donata!! hai fatto proprio bene!!

    Reply

Rispondi